• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Africa occidentale biotopo ma non troppo

misidori

Amministratore
Alla fine il mio negoziante li ha trovati tutti. In due giorni si sono colorati e girano tranquilli per tutta la vasca. C'è qualche scaramuccia tra i Moliwe ma poca cosa. I tetra Congo sono molto piccoli e non ancora colorati, non presentano ancora i tratti del dimorfismo sessuale; spero non siano tutte femmine!!!

Riesci a fare un breve video?
 

Palmlu

Utente
Finalmente ci sono riuscito.
I colori dei Moliwe (sopratutto il maschio) sono meravigliosi, anche gli anomalochromis però non scherzano...
 

Palmlu

Utente
IMG_8687.JPG
Da qualche giorno la femmina (visibilmente più sgonfia) entra ed esce dalla noce di cocco e il maschio presidia l'ingresso.
Ahimè, al negoziante ho chiesto (e pagato) i Moliwe ma questi sono Nigeria red.
Fra quanti giorni vedrò i piccoli?
Purtroppo sono fuori per lavoro e torno a casa solo nel weekend e non riuscirò ad allevarli...
 

misidori

Amministratore
Finalmente ci sono riuscito.
I colori dei Moliwe (sopratutto il maschio) sono meravigliosi, anche gli anomalochromis però non scherzano...

Bella vasca complimenti ....sembra regnare la tranquillità,magari se riesci a fare dei brevi video ora che sono con i piccoli e possiamo vedere le cure parentali delle coppie.
 

Palmlu

Utente
Farei volentieri dei video ma purtroppo l'iPhone in modalità video non si comporta molto bene in vasche con acqua ambrata come la mia.
Ad ogni modo i pesci sono assortiti bene e non ci sono grossi problemi. L'unico errore è stato prendere 4 Anomalochromis invece di 2 ma al negoziante, che aveva ordinato i pesci apposta per me, ne sono arrivati due in più e non me la sono sentita di lasciarglieli.
I taeniatus stanno portando bene avanti i piccoli mentre gli Anomalochromis, sebbene difesi strenuamente dai genitori, si sono ridotti enormemente di numero e, da venti che erano, si sono ridotti in cinque un po' perché stazionano troppo al centro della vasca e un po' perché forse il cibo micronizzato secco (uova di artemia decapsulata e blu line grade 12) non è adatto a loro.
In vasca i tetra se ne stanno tranquilli nella parte medio alta mentre i ciclidi si sono divisi la vasca a destra, sinistra e nella parte posteriore dietro le radici di mopani.
Ogni tanto qualche scaramuccia, qualche atteggiamento minaccioso ma niente di estremamente preoccupante.
 

misidori

Amministratore
Peccato per i video...
Non ho usato mai uova di artemia salina decapsulata per alimentare i piccoli,molto meglio i naupli di artemia salina appena schiusi,il grade 12 va bene,come lo somministri ai piccoli?

Se i piccoli poi non si alimentano più volte al giorno all'inizio è facile la perdita dei piccoli più deboli o rimasti indietro con il cibo....
 

Palmlu

Utente
Ho provato a far schiudere le uova di artemia ma poiché sono fuori per lavoro e torno a casa solo nel weekend ho desistito perché mia moglie non ne ha voluto sapere.
Come vedi i piccoli di taeniatus crescono bene anche con il secco (che mia moglie somministra 4 volte al giorno).
Evidentemente è troppo grosso per i piccoli di Anomalochromis, sempre che il problema sia stato il cibo.
Le uova e il grade 12 li somministro mischiandoli a un po' d'acqua dell'acquario, aspiro il tutto con una siringa e spruzzo in direzioni degli avannotti.


IMG_9015.jpg
IMG_9020.jpg
 
Ultima modifica:

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zucchero
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto