• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Tanganika 180

In un sito straniero ho letto che il Prochilus accetta mal volentieri il granulato, predilige mangime naturale.
Mi viene da pensare che lo stava mangiando a forza.
Provo come mi hai consigliato e vediamo
Sembra che il nostro amichetto e' un po' viziato, se non lo alimenti per un po' il granulato qualche granellino te lo mangia ma lui spera sempre che li dai le larve, dato che e' un prodotto che galleggia rimane sul pelo dell'acqua in attesa
 
Tra un mesetto dovrei prendermi un 350litri e nel mentre ho ordinato una coppia di bellissimi Ctenochromis Horei.
Posso farli convivere con i miei pesci del tanga che ho in acquario? Magari ora che sono di 4cm non dovrebbero esserci problemi..
Per il mangiare mangime carnivoro alternato con Chironomus va bene?
Consigliate oltre alle rocce alcune piante di Vallisneria?!
 
Secondo me la vasca da 350 litri è piccola per Ctenochromis horei. Non l'ho mai allevato, ma comunque è una specie molto aggressiva e che raggiunge dimensioni non indifferenti. https://www.passioneacquari.it/pesce/ctenochromis-horei/.
Anche sulla guida del Tanganica di Ad Konings è dato per vasche dai 150 cm in su.
Tra l'altro, mangia anche piante, quindi è vero che vive nella Vallisneria, ma te la distruggerebbe in poco tempo.
 
Ultima modifica:
Secondo me la vasca da 350 litri è piccola per Ctenochromis horei. Non l'ho mai allevato, ma comunque è una specie molto aggressiva e che raggiunge dimensioni non indifferenti. https://www.passioneacquari.it/pesce/ctenochromis-horei/.
Anche sulla guida del Tanganica di Ad Konings è dato per vasche dai 150 cm in su.
Tra l'altro, mangia anche piante, quindi è vero che vive nella Vallisneria, ma te la distruggerebbe in poco tempo.
Ti ringrazio, ho annullato l'ordine.
Non pensavo arrivassero ad essere così aggressivi, sembra più un ciclide del vittoria che del tanganyka per colori e temperamento.
Ora devo trovare il sostituto.. stavo pensando al calvus black pectoral, daffodil o caudopunctatus.
Aggiorno che nel mio acquario si e' raggiunta la stabilità ideale, i pesci vanno tutti d accordo , mai inseguimenti o litigi..mi sorprende, anche il prochilus buono come un agnellino.
Volevo qualche pesce di movimento però ho paura di alterare la situazione
 
Ultima modifica:
Dipende da cosa vorrai fare nel 350 litri. I black pectoral sono come i calvus che conosci già, come carattere e comportamento. I daffodil tendono a formare colonie e i caudopunctatus formano coppie o piccoli gruppi. Tutte e tre le specie vivono fra le rocce.
 
Dipende da cosa vorrai fare nel 350 litri. I black pectoral sono come i calvus che conosci già, come carattere e comportamento. I daffodil tendono a formare colonie e i caudopunctatus formano coppie o piccoli gruppi. Tutte e tre le specie vivono fra le rocce.
Nel 350 litri vorrei mantenere la rocciata e una distesa di sabbia, conchigliofili sarebbe l ideale per creare rocciata+ distesa di conchiglie però essendo soprattutto di piccola taglia non so se durano, forse potrei tentare con i sumbu shell data la parentela con i compressiceps
 
Con i sumbu rischi che ci sia più aggressività. Se vuoi allevare un conchigliofilo coloniale (multi o similis) ti conviene abbinare una specie meno predatrice, tipo Julidochromis o Neolamprologus piccoli. Al momento ho una vasca con multi, Julidochromis transcriptus Gombe e Tropheus duboisi Maswa.
 
Con i sumbu rischi che ci sia più aggressività. Se vuoi allevare un conchigliofilo coloniale (multi o similis) ti conviene abbinare una specie meno predatrice, tipo Julidochromis o Neolamprologus piccoli. Al momento ho una vasca con multi, Julidochromis transcriptus Gombe e Tropheus duboisi Maswa.
Capito, quindi eliminiamo i coloniali, ora decido cosa altro inserire.
Ho pubblicato un video dell'acquario su tik tok, giusto per farvi capire la tranquillità che c'è in acquario, manca ancora qualche roccia ma pian piano le prenderò

 
Stavo pensando di aggiungere 4 Caudopunctatus Kapampa e 3 Chalinochromis Ndobhoi e' un abbinamento che non dovrebbe dare problemi?
 
Al momento probabilmente no, però tempo qualche mese dovrai spostarli, con conseguente demolizione del layout. Io aspetterei di avere la vasca nuova pronta
 
Aggiorno il negoziante mi ha reso disponibile il Lamprologus Calliurus e un paio di caudopunctatus.. ordinati dato che sono difficili da reperire poi quando avrò l altro acquario trasferisco tutto.
Per i Calliurus che conchiglie consigliate? Quelle un po' grandette?
 
Ultima modifica:
Due caudo potrebbero essere pochi: non so la taglia, ma non sono facili da sessare. Per i calliurus servono sicuramente conchiglie di dimensioni adeguate. Io aspetterei di avere la vasca, anche perché da quando l'avrai dovrai comunque aspettare un mesetto perché maturi. I caudopunctatus non sono pesci difficili da trovare: certo non sono Guppy, ma non sono neanche rari. I calliurus sono già un po' meno diffusi, ma di conchigliofili belli ce ne sono tanti, dal brevis all'ocellatus.
 
Due caudo potrebbero essere pochi: non so la taglia, ma non sono facili da sessare. Per i calliurus servono sicuramente conchiglie di dimensioni adeguate. Io aspetterei di avere la vasca, anche perché da quando l'avrai dovrai comunque aspettare un mesetto perché maturi. I caudopunctatus non sono pesci difficili da trovare: certo non sono Guppy, ma non sono neanche rari. I calliurus sono già un po' meno diffusi, ma di conchigliofili belli ce ne sono tanti, dal brevis all'ocellatus.
Protrei prendere 3 caudopunctatus, un maschio e 2 femmine 3/4 cm.
I Calliurus potrei prenderli subito dato che sono rari e una volta che finiscono le scorte non ne portano per un paio di mesi.
Tra i conchigliofili sono quelli che mi hanno colpito di più, hanno questa particolarità della fronte che crescendo diventa gialla, i maschi crescono sui 8 cm mentre le femmine rimangono piccoline, ho letto che sono aggressive tra di loro quindi non saprei quanti maschi e quante femmine prendere, voi cosa consigliate? Dato che sul web di questa specie si sa poco e nulla.
Ho letto che i maschi una volta cresciuti abbandonano le conchiglie e diventano come dei ciclidi ricciofili invece le femmine rimangono rintanate nelle conchiglie
 
A quella taglia il sesso dei caudo non lo azzecca neanche Nostradamus. Dovresti prenderne un gruppetto di almeno 5-6 per avere buone probabilità di avere almeno una coppia. Due mesi sono niente, a momenti non avresti ancora la vasca pronta neanche ordinandola oggi.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2023
• Tropheops sp. ‘macrophthalmus chitimba’ Chitimba Bay Deep, un giallo alternativo di Mattia Picciolo
• Il Belgio e il cuore dell’Africa – una visita al MRAC, Musée Royal de l’Afrique centrale di Enea Parimbelli
• La micobatteriosi nei pesci d’acquario, un problema complesso. di Gianpiero Nieddu
Arretrati

Indietro
Alto