• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Tanganika 180

I Callochromis sono di ambiente sabbioso, quindi li scarterei. Telmatochromis vittatus è molto aggressivo.
Ok grazie mi sa che li scartiamo entrambi allora.
Magari due brevis con una conchiglia grande al centro dell' acquario, ma ho paura che poi rincorre tutti gli inquilini che vede nei paraggi oppure Leleupi ulvira Orange..
I mustax e variabilichromis mooori anche loro sconsigliati vero?
 
Ultima modifica:
Alla fine ho tagliato la testa al toro e ho preso due Prochilus da 3cm maschio e femmina, troppo rari per non averli in un acquario tanganyka, appena crescono un po' cambio litraggio
 
Rischi ibridazione con i compressiceps, poi a quella tagli non li sessa neanche il mago Otelma.
I Compress hanno due femmine, sarebbe proprio una sfiga se vanno a cercare il Prochilus :)

Stavo pensando di raggruppare le rocce tutte al centro in modo da formare una rocciata grande che arrivi verso il pelo dell' acqua e lasciare i lati liberi con qualche roccia sparsa qua e la'
Potrebbe essere meglio o continuo con le rocce ai lati?
 
Ultima modifica:
Più che fortuna dipende dalla gerarchia, se uno dei maschi di compressiceps o di prochilus non riesce a imporsi, l'altro conquista le femmine, sono specie molto simili.
Meglio lasciare le rocce ai lati, se no rischi che il maschio più bravo a imporsi conquisti tutta la rocciata. Visto che dovrai aggiungere parecchie rocce, potresti pensare di usare lastre in modo da risparmiare spazio.
 
Più che fortuna dipende dalla gerarchia, se uno dei maschi di compressiceps o di prochilus non riesce a imporsi, l'altro conquista le femmine, sono specie molto simili.
Meglio lasciare le rocce ai lati, se no rischi che il maschio più bravo a imporsi conquisti tutta la rocciata. Visto che dovrai aggiungere parecchie rocce, potresti pensare di usare lastre in modo da risparmiare spazio.
Ok le lascio ai lati allora, queste lastre sono in vetro? Non rovinano un po' il landscape?
Comunque nel mentre prendo anche altre rocce in vista dell' arrivo dei prochilus
 
Primo resoconto dei prochilus quello più grande credo sia maschio rincorre l altro Prochilus più piccolo e quando non lo trova e' sempre in cerca, gli altri conquilini manco li considera.
Però ho visto in internet che una coppia riesce a convivere, spero non siano tutti e due maschi...
Però bellissimi esemplari, strano che siano poco diffusi, e' molto agile
 
Ultima modifica:
Capita spesso nei ciclidi. Al momento ho una coppia di Pelvicachromis pulcher che non si sopporta, anche se avevano già cominciato a "giocare" nella vasca di vendita.
 
Il Prochilus più grande appena vede il suo simile che e' più piccolo lo insegue, di conseguenza lui rimane rintanato nella sua tana personale ma appena do da mangiare all interno gruppo anche lui si unisce mangia ma poi ritorna subito nella tana.
Altra caratteristica particolare e' diventato scuro/nero mentre quello più grande rimane bianco avorio con striature grigie
 
Ultima modifica:
Chi è più in alto in gerarchia normalmente ha una colorazione diversa rispetto ai sottomessi. La colorazione scura è anche più mimetica in una tana buia.
 
Chi è più in alto in gerarchia normalmente ha una colorazione diversa rispetto ai sottomessi. La colorazione scura è anche più mimetica in una tana buia.
Si infatti quello scuro e' la maggior parte delle volte rintanato, esce per mangiare.
Altro particolare quello più grande il granulato non me lo accetta piu prima lo mangiava, invece il chironomus lo mangia volentieri
 
Ultima modifica:

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 3/2023
• Tropheops sp. ‘macrophthalmus chitimba’ Chitimba Bay Deep, un giallo alternativo di Mattia Picciolo
• Il Belgio e il cuore dell’Africa – una visita al MRAC, Musée Royal de l’Afrique centrale di Enea Parimbelli
• La micobatteriosi nei pesci d’acquario, un problema complesso. di Gianpiero Nieddu
Arretrati

Indietro
Alto