• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

nuovo utente ed aquario Malawi

gange82

Utente
Ciao a tutti, settimana prossima avvierò il mio nuovo acquario, 200 lt , 100x40x63 circa.

sono molto attratto da questa tipologia e sono in cerca di consigli ed informazioni salvavita :)

ho letto le premesse per i neofiti del forum, mi sembra di aver capito che potrei mettere dentro 2/3 terzetti di ciclidi anche se non so ancora quali e quindi ignoro le possibili "combinazioni".

inoltre leggevo dello sfondo ed il caso citato è proprio il mio in quanto era l'idea iniziale proprio, andrebbe bene oscurare solo i lati più corti? oppure eventualmente oscurarne metà del lungo?

grazie mille!
 

misidori

Amministratore
Ciao, in questo volume credo dovrai scegliere in base anche al tuo gusto tra specie di piccola taglia e con un aggressività molto bassa. Dipende molto anche dai tuoi gusti e preferenze ma indicativamente potrei dirti alcuni generi che puoi valutare come Aulonocara,Labidochromis,Iodotropheus,ecc...

Il tuo acquario è posizionato con un lato lungo sul muro? Immagino parli di sfondi esterni a pellicola.
Se hai la possibilità di osservare l'acquario dai lati corti non lo oscurerei, forse solo il lato lungo se è contro il muro. In un lato corto hai un filtro biologico interno? Com'è la tua attrezzatura tecnica?
 

gange82

Utente
Ciao allora devo ancora montarlo, lo recupero in settimana ma volevo partire con le idee un po’ chiare..
Un solo lato corto sarà contro il muro, come attrezzatura prenderò un filtro esterno sovradimensionato tipo da 600/800 L , un riscaldatore, un led blu credo da far andare anche prima e dopo la bianca e credevo uno o due aereatori….
 

gange82

Utente
Non sono pratico di ciclidi africani ma mi piacerebbero colorati ovviamente è mi sembra lo siano tutti e poi devo vedere cosa dispone il negozio.. o voi consigliate online o siti ?? ( io non mi sono mai fidato ma sono un po’ ignorante della cosa )
 

Sertor

Moderatore
Ciao. Uno dei lati lunghi lo oscurerei comunque, anche per una questione estetica, ma soprattutto per dare sicurezza ai pesci.
Più che a degli aeratori penserei a una piccola pompa di movimento.
 

gange82

Utente
L’unico “problema” e che ho lo spazio giusto per posizionarlo tra soggiorno e cucina e verrebbe molto brutto da vedere.. magari i due corti.. non è meglio arredatore?
 

Sertor

Moderatore
A livello di movimento dell'acqua la pompa è molto più efficace nell'evitare accumuli di sporco favorendo anche l'ossigenazione, specie se viene orientata col flusso dal basso verso l'alto. È più silenziosa e eviti spruzzi e simili. Se vuoi pesci colorati dovresti orientarti verso gli mbuna, solo che questi hanno bisogno di rocce, anche abbastanza grandi, che formino tane, cunicoli e barriere visive. Se la vasca fosse decisamente più larga (almeno 60-70 cm) potresti anche pensare a una rocciata alta centrale sviluppata lungo l'asse maggiore dell'acquario, con 40 cm a disposizione è impossibile. Le rocce dovrebbero arrivare, almeno negli angoli posteriori, fin quasi alla superficie, per offrire riferimenti e un minimo di riparo ai sottomessi e alle femmine: senza appoggiarsi al vetro posteriore e ai laterali non è facile.
In una vasca più larga potresti pensare a una rocciata appoggiata a un laterale che si abbassa e si restringe verso il lato opposto della vasca, ma, di nuovo, con soli 40 cm lo spazio per il nuoto diventa sacrificato.
Tieni anche conto del fatto che avere due lati lunghi da tenere puliti non è il massimo ;)
Concordo sul filtro esterno, quelli interni portano via troppo spazio, nel tuo caso direi che sono fuori discussione. Ne ho diversi, ti consiglierei Eheim o Oase se cerchi qualità e bassi consumi, Askoll per risparmiare qualche soldino ed avere comunque un buon prodotto.
 
Ultima modifica:

gange82

Utente
A livello di movimento dell'acqua la pompa è molto più efficace nell'evitare accumuli di sporco favorendo anche l'ossigenazione, specie se viene orientata col flusso dal basso verso l'alto. È più silenziosa e eviti spruzzi e simili. Se vuoi pesci colorati dovresti orientarti verso gli mbuna, solo che questi hanno bisogno di rocce, anche abbastanza grandi, che formino tane, cunicoli e barriere visive. Se la vasca fosse decisamente più larga (almeno 60-70 cm) potresti anche pensare a una rocciata alta centrale sviluppata lungo l'asse maggiore dell'acquario, con 40 cm a disposizione è impossibile. Le rocce dovrebbero arrivare, almeno negli angoli posteriori, fin quasi alla superficie, per offrire riferimenti e un minimo di riparo ai sottomessi e alle femmine: senza appoggiarsi al vetro posteriore e ai laterali non è facile.
In una vasca più larga potresti pensare a una rocciata appoggiata a un laterale che si abbassa e si restringe verso il lato opposto della vasca, ma, di nuovo, con soli 40 cm lo spazio per il nuoto diventa sacrificato.
Tieni anche conto del fatto che avere due lati lunghi da tenere puliti non è il massimo ;)
Oddio mi metti in difficoltà, dici sia difficile creare una struttura adatta con 40 cm? E quanti ne posso mettere?
 

Sertor

Moderatore
È difficile se vuoi costruire una struttura a centro vasca, in quel modo i pesci non avranno neanche lo spazio per girarsi. Se ti appoggi al vetro posteriore e ai laterali non ci sono problemi. Il posteriore però deve essere oscurato, se no le tane non servono a niente perché illuminate da dietro. Questa è una mia vasca, 120x40. È un Tanganica, per gli mbuna immagina qualche sasso in più e qualche pianta in meno.
 

Allegati

  • 16452905520402277643667595716507.jpg
    16452905520402277643667595716507.jpg
    818,4 KB · Visite: 19

misidori

Amministratore
Non sono pratico di ciclidi africani ma mi piacerebbero colorati ovviamente è mi sembra lo siano tutti e poi devo vedere cosa dispone il negozio.. o voi consigliate online o siti ?? ( io non mi sono mai fidato ma sono un po’ ignorante della cosa )
Non so quale negozio ma stai attento a non prendere ibridi o pesci non sicuri.
Molto spesso i negozi generici hanno disponibilità di pesci del sud est asiatico dove ibridano tutto tra loro.
 

Sertor

Moderatore
Di solito non compro pesci on line. Anche se abito lontano dalle serre specializzate (Azunga Fish e Le Onde) preferisco aspettare che ci sia l'occasione di andare di persona. Fra congressi AIC e simili le occasioni non mancano, con un po' di pazienza.
 

misidori

Amministratore
Grazie del consiglio, perdona l’ignoranza ma come faccio a saperlo? Chiedo a lui?
Potresti chiedere la provenienza se può dirtelo. Ti dico che molti ciclidi di bassa qualità vengono venduti nei listini come Ciclidi africani mix e quindi potrebbe esserci esemplari ibridati dal sud est asiatico.
 

Sertor

Moderatore
Ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Meglio cambiare la guarnizione della testata ogni qualche anno e lubrificarla con grasso al silicone quella volta o due all'anno in cui aprirai il filtro per la manutenzione. Sostituirei i carboni in dotazione con altri cannolicchi, quelli puoi sempre conservarli per averli pronti all'occorrenza.
Eheim consuma un po' meno e ha componenti più durevoli, come la girante con sede dell'alberino in ceramica e non in plastica. Oase si può avere con il riscaldatore classico incorporato e per il resto è a livello di Eheim.
 

gange82

Utente
Credo mi butterò sul pratiko 400 credo vada bene anche come costo.. devo solo organizzarmi per le roccie e sabbia bianca … quest’ultima vedo che alcuni scrivono di prenderla altrove devo solo capire dove comprare questa è quali e quante roccie 😂😂😂
 

Sertor

Moderatore
Ultimamente ho usato la sabbia di quarzo che vendono per i filtri delle piscine: la trovi intorno ai 15 euro/25 kg.
Per le rocce ti serviranno almeno 6-7 pezzi grandi, almeno sui 30 cm, più qualcosa di più piccolo per rifinire. Meglio evitare rocce che presentino bordi taglienti o siano troppo ruvide.
Prima di mettere la sabbia ricordati di coprire il vetro di fondo con un foglio di polionda o un materassino da ginnastica sul quale poggiare le pietre. Il vetro posteriore puoi coprirlo siliconando all'interno un foglio di multiexel nero (lo trovi dal Brico) o con plastica adesiva (nera o sfondo fotografico) all'esterno.
Puoi anche ricorrere a rocce sintetiche, decisamente più costose, ma molto più leggere. Prima di andare a comprare rocce e simili, però, bisognerebbe avere un'idea di cosa vorrai tenere. Hai già guardato qui malawi-dream.info giusto per farti qualche idea? Dovresti orientarti verso specie piccole (10 cm max) e non troppo aggressive, tipo Labidochromis perlmutt, Cynotilapia aurifrons Iodotropheus sprengerae...
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Congresso AIC 2022

Anteprima bollettini


Numero 2/2022
• Enigmatochromis lucanusi. Una bella sorpresa dalla Guinea. di Anton Lamboj
• Gli mbuna del gruppo Pseudotropheus elongatus del Lago Malawi di Ad Konings
• La Germania ciclidofila più profonda: Klaus, una radler e tanto Tanganica di Enea Parimbelli

Arretrati

Alto