• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Ciao, mi presento

Chiaraa

Utente
Ciao a tutti e buon anno nuovo!

Sono Chiara e felice di essermi iscritta in questo forum, spero di imparare da voi tanto e col vostro aiuto, accumulare esperienza così da poter, un giorno, contribuire anch'io.

Mi sto avvicinando, per la prima volta, all'allestimento di un acquario adatto alla vita di ciclidi nani del sud america, nello specifico, visto dimensioni della vasca e nessuna esperienza in merito alla coltivazione di piante, di una coppia di Apistogramma borellii e successivamente conto di introdurre un gruppetto di otocinclus ( non ho ancora idea di quali).

Ho tenuto, con grande soddisfazione, parecchi anni fa e per lungo tempo, una piccola popolazione mista di m'buna su rocciata naturale ma avevo a disposizione molto spazio, una grande vasca e tanto tempo da dedicargli e mi hanno ripagata con diverse riproduzioni. Purtroppo ció non mi é piú possibile per via del poco spazio che ho adesso e ho deciso per i nani sud Americani.

...sono prolissa... Scusate.

Aggiungo solo che la vasca é allestita da una settimana, ne attendo la maturazione e poi mi muoveró alla ricerca della coppia di borellii. Per l'introduzione gli otocinclus aspetteró almeno 6 mesi e in questo tempo, valuteró, con il Vs aiuto, se introdurre un altra specie, magari che occupi la porzione alta della colonna, così da rendere meno timidi i borellii senza interferire con il. Loro territorio.

Spero di essere fortunata nella scelta coppia e che si affiati , perché non mi sarà possibile introdurre piú di una femmina ( non voglio che si uccidano) visto che con lo spazio sono al limite. La vasca é un 70 l lordi.

Grazie a tutti
 

Admin

Amministratore
Membro dello Staff
Benvenuta Chiara, anche come prima iscritta dell'anno e del nuovo Forum.
Sicuramente troverai tanti altre persone con cui condividere la nostra passione.
ti ricordo se hai domande specifiche di postarle nella sezione di riferimento
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zucchero
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto