• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Prima Vasca Ciclidi

misidori

Amministratore
Ma che faccio? Provo ad alimentarli o lascio che la natura faccia il suo percorso
Un sistema che usavo anni fa era alimentarli con un tubicino rigido trasparente collegato ad una siringa da 50ml,preparavo il cibo polverizzato in una provetta e aspirando dosavo il cibo sul fondo vicino la conchiglia, funzionava benissimo.
 

Klyngon

Utente
Ieri ho fatto così, ho preso due cannucce e ho mandato vicino loro i microgranuli Sera. Vediamo un po'. Più che altro dovrebbero essere 7, se dovessero sopravvivere tutti c'entrano nella mia vasca?
 

misidori

Amministratore
Non so quanto sono grandi i microgranuli della SERA ma dovresti ridurli in polvere loro hanno una bocca molto piccola ora.
 

Klyngon

Utente
Buonasera a tutti, a quasi un anno dall'allestimento temo di dovermi piegare all'idea di non aver creato un ambiente adeguato ai miei pesci (6 similis 3M+3F e 4 caudopunctatus 1F e 3 M) in quanto ad oggi ho avuto solo una riproduzione dei similis e niente più. 😔 Dove sto sbagliando? Grazie e buon anno a tutti!
 

Klyngon

Utente
Sono abbastanza certo, nel senso che su 4 tre hanno la coda gialla e uno no (quindi penso quest'ultima sia la femmina). Faccio cambi ogni 2 settimane di circa 20-30litri.
Per il resto vedo che i similis rompono molto le scatole. Ad ogni modo per chiarire il mio dubbio era più che altro per essere certo che le mancate riproduzione non fossero sintomo di malessere.
 
Ultima modifica:

Klyngon

Utente
In un altro gruppo mi hanno detto che dovrei sfoltire lasciando due coppie certe così che i similis costruiscano una loro colonia ex novo e i caudopunctatus si riproducano, ma anche lì, non avendo modo e spazi per accrescimenti e altre vasche ha senso? O meglio lasciare tutto così come è?
 

misidori

Amministratore
Per essere certo dovresti fare un venting sui caudopunctatus non vorrei che allevi solo un sesso e quindi non vedrai riproduzioni.
Lo spazio è il set up dell'acquario è importante per far si che i tuoi N. similis abbiano territori diversi per formare colonie.
Potresti anche pensare di cambiare il tuo layout e magari stimolarli con altri cambi d'acqua.
 

Klyngon

Utente
Non odiatemi per la domanda, ma sarebbe possibile secondo voi per dare un po dì colore potrei aggiungere un leulepi orange?
 

Sertor

Moderatore
Secondo me dovresti almeno togliere i caudopunctatus, ma rinunceresti anche a vedere crescere dei piccoli di similis. Con i leleupi opterei per conchigliofili più tosti, tipo ocellatus.
 

Klyngon

Utente
Lo so che va contro un po' la filosofia del tanganica, ma la mia idea era di inserirne solo uno a Fini solo di colore e non riproduttivo o comportamentale 😅
 

Sertor

Moderatore
Non cambia nulla. I leleupi sono decisamente più territoriali dei caudo e possono tranquillamente predare i piccoli dei similis.
 
Mi permetto di aggiungere: attenzione con i leleupi. Sono veramente territoriali. E in un metro di vasca, specie se con non troppi nascondigli e barriere visive, secondo me stanno un po' stretti. A meno di non trovare una coppia affiatata...
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 4/2022
• Placidochromis sp. “phenochilus Tanzania” di Giorgio Nicolosi
• Smeraldi dall’Amazzonia: Hypselecara temporalis di Lorenzo Nitoglia
• Heterotilapia buttikoferi, zebrati dell’Africa occidentale di Morgan Malvezzi
• WAC 2022. The final edition di Leoni Livio

Arretrati

Alto