• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

mio primo acquario di pesci ciclidi dell'africa

olimpio

Utente
Queste macchie nere vicine al vetro vhe roba é?
 

Allegati

  • D6472D22-AF07-4718-992D-A4E8622E4FA0.jpeg
    D6472D22-AF07-4718-992D-A4E8622E4FA0.jpeg
    656,7 KB · Visite: 3

olimpio

Utente
Di tanto in tanto muovo il becco del filtro per variare il movimento, non saprei. Devo fare un cambio di acqua ora a fine maturazione??

La prossima settimana andrò alla ricerca dei pesci,alla fine seguirò i vostri consigli cioè: labidochronis, cinotylapia hara e pseudotropheus johanni gome.


Dopo più di un mese aquariumline mi risponde oggi che il filtro è in prova e funziona. Secondo voi posso chiedere il rimborso del prodotto?Dai non ha senso, un mese è un tempo assurdo secondo me se lo erano dimenticato,ovviamente nel frattempo ho comprato un nuovo filtro.Che ne dite?
 

Sertor

Moderatore
Chiedere si può sempre, ma non credo che concederanno il rimborso. Per il flusso, cerca di trovare l'orientamento giusto in modo da evitare punti morti. Di solito, senza spray bar, il getto va orientato verso il primo terzo del vetro frontale.
Se i nitrati non sono troppo alti ( e non dovrebbero), puoi fare a meno di cambiare acqua.
 

olimpio

Utente
Ciao ragazzi, sempre in merito a quelle chiazze, la sabbia attorno alle chiazze nere è solidificata e non più morbida come è la sabbia normale. Ho anche un po’ di cianobatteri qua e la. Non potendo aumentare il movinto in quanto già al massimo, x combattere i 2 problemi ho dimezzato la forza dei led (che effettivamente mi sembrava forte a prescindere). È una buona soluzione?
 

Sertor

Moderatore
Per farli sparire prova a lasciare al vasca al buio 3-5 giorni, con una coperta sopra..
Le piante sopravvivono, i ciano di solito così spariscono.
 

Sertor

Moderatore
Dipende, io avevo le conchiglie della colonia dei multifasciatus piene, ho fatto così e sono sparite. Non sono mai ritornate, almeno non in modo evidente.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Congresso AIC 2022

Anteprima bollettini


Numero 2/2022
• Enigmatochromis lucanusi. Una bella sorpresa dalla Guinea. di Anton Lamboj
• Gli mbuna del gruppo Pseudotropheus elongatus del Lago Malawi di Ad Konings
• La Germania ciclidofila più profonda: Klaus, una radler e tanto Tanganica di Enea Parimbelli

Arretrati

Alto