• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Mi Presento

Roby_67

Utente
Mi chiamo Roberto, e sono un amante dei ciclidi e loricaridi, negli ultimi 15 anni ho sempre avuto ciclidi Sud Americani ,



Quest'anno ho deciso di rifare acquario e habitat e dedicarmi ai ciclidi africani, "Lago Malawi".



il mio acquario e' artigianale con queste misure: 145*45*50 , il sistema di filtraggio e svolto da un percolatore situato sotto

l'acquario, di cui vi allego foto. Mi aiuta il sistema dell aquatronica, che mi da in continuo ph temperatura e conducibilita'.



illuminazione Barra led dimmerata per alba e tramonto, e luce notturna blu.

per il movimento dell'acqua ho oltre uscita del percolatore una pompa evo da 3200l/h.



La vasca e' in "maturazione" fasulla in realta' e gia pronta, ma siccome ci avviciniamo alle ferie i pesci li prenderò quando torno dalle ferie,,

per mantenere attivo il percolatore ho inserito due pesciolini rossi che verranno poi spostati ovviamente.... per adesso i valori sono



ph: da 7.95 a 8.23

kh : 6

gh: non misurato

no2: 0

no3: <10



Questi sono i pesci che mi piaciono, ovviamente dovro' fare delle scelte ma per adesso sono ancora in fase di lettura,



Cynotilapia Jalo Reef

Labidochromis Caeruelus

Melanochromis Maingano

Labidochromis hongi

Pseudotropheus Demasoni

Pseudotropheus socolofi snow white

Pseudotropheus Saulosi coral red

Pseudotropheus Polit



Si accettano consigli......





Grazie
 

Allegati

  • Percolatore.JPG
    Percolatore.JPG
    611,8 KB · Visite: 6
  • Prima versione.jpeg
    Prima versione.jpeg
    374,2 KB · Visite: 6
  • Ultima Versione con acqua.jpeg
    Ultima Versione con acqua.jpeg
    848,2 KB · Visite: 6

Sertor

Moderatore
Ciao e benvenuto. Ottima idea quella di aspettare dopo le ferie per i pesci.
Le specie che hai elencato vanno tutte bene per la tua vasca, solo alcune è meglio non abbinarle perché di colorazione troppo simile: questo può portare a ibridazioni, ma soprattutto a manifestazioni di aggressività interspecifica esagerate. Per esempio, saulosi e caeruleus mi hanno sempre dato problemi, con i maschi saulosi che sono arrivati quasi a uccidere i caeruleus.
Per continuare la discussione potresti aprire un topic nella sezione Malawi , se non l'hai ancora fatto. Buon divertimento!
 

Roby_67

Utente
Grazie sertor per il consiglio, apriro' un topic nella sezione Malawi, per layout puo' andare ? le pietre non sono naturali, per una questione di peso ma hanno un bel aspetto comunque e all'interno formano delle
caverne notevoli.
 

m.magnifico

Socio AIC
Ciao e benvenuto,
per i pesci ti ho già risposto sul post nella sezione Malawi.
Vedo che abiti davvero molto vicino a me, io ho un vasca un po' più lunga della tua dove tengo i caeruleus e i cynotilapia afra , oltre ad altri non Mbuna. Se vuoi scambiare quattro chiacchiere ( e magari due pesci) fammi sapere che ci organizziamo.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 4/2022
• Placidochromis sp. “phenochilus Tanzania” di Giorgio Nicolosi
• Smeraldi dall’Amazzonia: Hypselecara temporalis di Lorenzo Nitoglia
• Heterotilapia buttikoferi, zebrati dell’Africa occidentale di Morgan Malvezzi
• WAC 2022. The final edition di Leoni Livio

Arretrati

Alto