• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Labeotropheus trewavasae morph opale

Nene

Moderatore
Mi piace molto questo opal. Il tuo sembra in ottima forma.
Hai gia' avuto riproduzioni? quanti dei piccoli vengono fuori opale? Salta fuori anche qualche OB oppure B?
Le femmine che hai come sono?
 

elena

Utente
Ha una sola femmina tutta arancio. Si é già riprodotto tre volte ma non capisco il perché, nessun piccolo si sviluppa. Le uova i sciolgono sia in bocca alla madre che nell'eggtumbler. Dubito fortemente che uno dei due sia sterile.
 

elena

Utente
Non penso di avere problemi di carica batterica perché tutti i coinquilini si riproducono senza problemi. Penso più a problemi di sterilità. Il problema è capire se è sterile il maschio o la femmina.
 
Non penso di avere problemi di carica batterica perché tutti i coinquilini si riproducono senza problemi. Penso più a problemi di sterilità. Il problema è capire se è sterile il maschio o la femmina.

Se le uova degli altri schiudono senza problemi è come dici tu. Anche se i ciclidi si riproducono fra specie e generi diversi può succedere quando si hanno queste ibridazioni di popolazioni diverse o selezioni estreme, perché si usano pesci non molto vicini geneticamente. Per capire chi dei due sia sterile dovresti conoscerne la storia e come sono stati ottenuti, incrociati con chi e se sono stati usati mezzi estremi per la selezione.

Ciao Enrico
 

elena

Utente
Ho comprato la coppia da un negoziante. Dubito si possa risalire alla loro provenienza e da che tipo di selezioni derivino. Piuttosto per ora opterei per inserire una ulteriore femmina e vedere se questo problema si ha pure con lei
 
Ho comprato la coppia da un negoziante. Dubito si possa risalire alla loro provenienza e da che tipo di selezioni derivino. Piuttosto per ora opterei per inserire una ulteriore femmina e vedere se questo problema si ha pure con lei

In effetti sono 20 anni che questa forma è stata selezionata/ibridata e ormai si è persa ogni traccia dal ceppo di partenza statunitense. Se prendi una femmina thumbi magari hai più probabilità. In questo reef ormai, causa l'introduzione smodata di mbuna, si ha facile ibridazione. Al limite va bene anche una femmina OB, tanto recessivo per recessivo ci devi lavorare su parecchio se il ceppo dei tuoi non è ultraconsolidato. I trewa poi si ibridano facilmente. In tutta la mia vita acquariofila ho avuto due ibridazioni, una proprio fra thumbi ed estherae negli anni 90 e l'altra lo scorso anno fra micrentodon e gracilis (questi addirittura erano separati da un divisorio in vasca).

Ciao Enrico
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 4/2020
• Aulonocara stuartgranti “Chitimba bay” Maulana di Giorgio Nicolosi
• Ophtalmotilapia ventralis: Maschi bellissimi e femmine subdole di Ad Konings
• La nona riunione internazionale del WACi
Arretrati

Alto