• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

La storia dell'acquariofilia. Pezzo dopo pezzo.

livleo

Presidente AIC
Membro dello Staff
Ricevo da Emiliano Spada l'avviso che terrà a Roma nuovamente la conferenza riguardante il collezionismo acquariofilo. Chi non lo ha ascoltato al Congresso avrà quindi una seconda possibilità.
Ecco l'introduzione dell'autore.

"In questa nuova serata tematica che Oceano avrà il piacere di regalare ai propri affezionati Clienti e a tutti gli hobbysti che vorranno condividere un momento di sana aggregazione vecchia scuola, Emiliano Spada ci parlerà della sua incredibile collezione di cimeli legati al mondo dell’acquariofilia, facendoci scoprire tante curiosità sulla storia del nostro hobby.
Il web è oggi il suo primario “territorio di caccia”, ed è lì che si confronta con altri agguerriti collezionisti di tante diverse nazionalità per aggiudicarsi ad esempio libri, riviste e cataloghi antichi e vintage, vecchi paraphernalia, litografie, articoli stravaganti, trade card, documenti autografi e, quando le finanze lo permettono, vasche d’epoca vittoriana e fishbowl in vetro all’uranio con pittoreschi stand Art déco.
Sarà un viaggio attraverso quel passato quasi magico in cui i nostri predecessori – donne e uomini appassionati, determinati e pazienti – fecero grandi cose pur non avendo le tecnologie e gli strumenti odierni. Un passato in cui peraltro si producevano acquari bellissimi, vere e proprie opere d’arte ben lontane dall’imperante design minimalista dei nostri tempi.
Emiliano ci svelerà inoltre i segreti di compratori e venditori, condividerà con noi le emozioni che si provano nello scovare delle autentiche capsule del tempo, ci mostrerà documenti unici nel loro genere, parlandoci anche di quei rarissimi oggetti che a pieno titolo meritano l’appellativo di… “Santo Graal” e che oggi valgono cifre da capogiro.
E dopo un approfondimento sulle più grandi collezioni private al mondo, non mancheranno delle curiosità su alcuni celebri personaggi, vissuti in epoche differenti e con alterne fortune, che hanno cambiato e rivoluzionato l’acquariofilia.
Vi aspettiamo allora venerdì 19 ottobre alle 20.45: pronti a salire sulla nostra macchina del tempo al motto di “Se stava mejo quanno se stava peggio?!!!"

LOCANDINA OCEANO.jpg
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2021
•Ne ho visti di tutti i colori…(ovvero i Discus all’orientale”) di Francesco Zezza
•Un Malawi “fatto in casa“ di Luca Zucchero
•Lamprologus ocellatus di Denis Lampredi
•I tropici dietro casa di Lorenzo Tarocchi e Nicola Fortini
•Veloci, sempre più veloci. L’evoluzione dei ciclidi del lago Tanganica di Livio Leoni
Arretrati

Alto