• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Guppy show inappetente

mamo96

Utente
Buonasera ragazzi,
Per una volta apro discussione non riguardante i ciclidi. Per il compleanno mi sono stati regalati due guppy (coppia) arrivati da non lontano con una spedizione. Tutto perfetto, imballaggio meticoloso con spessori per tener immobili i sacchetti, pesci separati e scaldino. Saranno gli unici ospiti della mia ormai consueta vasca sul terrazzo che da un paio di anni allestisco da giugno a circa fine settembre (aprirò discussione non appena le temperature si stabilizzano). Devo dire che ho avuto esperienze positive sia con poecilidi che con giovanissimi ciclidi riprodotti da me durante le due stagioni passate.
Arriviamo al dunque. Ho inserito momentaneamente i pesci in una vaschetta di accrescimento in cui ho qualche eretmodus giovane datomi da Enea e degli mbuna minuscoli. La vaschetta è un cubetto da 40 lt con riscaldatore e filtro interno. Da subito il maschio guppy è stato inappetente mentre la femmina è vorace e molto attiva. Dopo un paio di giorni di ambientamento, il maschio risultava ancora inappetente ma puntava la femmina molto pesantemente. Viste le dimensioni ridotte della vasca ho deciso momentaneamente di dividere maschio e femmina (che ora è in una vaschetta identica affianco all'altra). All'inizio pensavo il maschio fosse solo completamente focalizzato sulla femmina ma nonostante la separazione continua la sua inappetenza e talvolta aveva anche un nuoto ciondolante.
Ad oggi dopo un paio di bagnetti di sale (15g/l per un 40 min) il ciondolamento è finito e il maschio sembra bello attivo ma continua a non mangiare (non prova neanche a assaggiare cibo),
Siccome la situazione è per ora ancora buona, volevo chiedere se qualcuno aveva qualche altra strategia da consigliarmi che si potrebbe adottare.
I valori in vasca direi che sono ok, visto che altrimenti i giovani eretmodus sarebbero i primi ad accusare il colpo.
Approfitto anche per mettere delle foto fatte col telefono (son davvero esemplari impeccabili, sono Mosaic Dumbo)
guppy 1.jpg Guppy 2.jpg Guppy 3.jpg
Guppy 4.jpg Guppy 5.jpg Guppy 6.jpg
scusate le fake plants invedibili ma ottime per barriere visive e piccoli
 

mik03

Utente
Prova ad alzare di un grado e mezzo, facendo così gli aumenti il metabolismo.
Buona Giornata
Mirko
 

mik03

Utente
prova ad alzare la temp come ti ho detto prima, se entro un paio di gg non mangia ancora prova a somministrare dell'artemia salina liofilizzata.
 

mamo96

Utente
Noto ora che il pesce presenta pinne leggermente sfrangiate ai bordi, il che mi fa pensare a una condizione micotica. I bagni di sale almeno in quel senso dovrebbero far bene o sbaglio ? Qualcuno ha qualche modalità (tempo e concetrazioni) da usare ?
Oggi dopo un cambio acqua il pesce risulta ancora bello attivo e molto meno ciondolante. Continua però l’inappetenza…vi aggiorno
 

mik03

Utente
Ciao, i bagni di sali non credo aiutino il problema alle pinne... può essere tutto o niente.
per i guppy non so le concentrazioni esatte di sale. io personalmente alzerei la temp e lasciar perdere i bagni di sali.
 

mamo96

Utente
Beh i bagni col sale sono molto utilizzati nell'allevamento dei guppy per risolvere diverse situazioni senza medicinali, per questo chiedevo. Ho alzato di 1 grado la temperatura, vediamo come va
 

mik03

Utente
sisi lo so, però visto che ne hai fatto già uno, adesso si cambia strategia, non va bene continuare a fare bagni di sale...
 

mamo96

Utente
Il guppy è sicuramente molto più attivo. Il ciondolamento è scomparso del tutto. Il granulare lo ignora sempre. Ha iniziato a mangiucchiare qualche micro fiocco ma non ha ancora del tutto superato l’inappetenza. Almeno sembra avere interesse per il cibo che prima ignorava completamente
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 2/2021
• Copadichromis trewavasae di Giorgio Nicolosi
• Nuotare con i severum: Heros dell’Amazzonia di Oliver Lucanu
• Cincelichthys pearsei (Hubbs, 1936) - La mia Esperienza di Benedetto Nardiello
• Progetto Non-Mbuna di Luca Zuccaro

Arretrati

Alto