• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

Negozianti, vostra politica?

pietropal

Utente
Buon pomeriggio a tutti e buon anno per cominciare. Una curiosità.
Quando vi trovate degli esuberi, vuoi per delle nascite, vuoi per cambio popolazione, vuoi per smantellamento vasca, sempre si propone l'annoso problema della cessione di alcuni pinnuti. Premesso che, se possibile, è sempre meglio dare i pinnuti ad altri appassionati, capita purtroppo di non riuscire a trovare qualcuno che li prende.
Mi è capitato, per esempio, di avere grosse difficoltà a cedere dei Pelvicachromis (che è un pesce che tutto sommato, per quanto comune, ha molto mercato) che regalavo! Ed erano esemplari di 6 mesi, sessabili!
Ora, in quella ed in altre occasioni, non sapendo come fare, mi sono rivolto a diversi negozianti chiedendo se potevano essere interessati.
Sono sempre entrato con l'intenzione di proporre uno scambio, cioè una cosa del tipo "Ti do 10 P. Pulcher e tu magari mi regali un barattolo di mangime" che, per il negoziante, è comunque uno scambio vantaggioso. Alla fine, anche supposto che gliene muoiano 5 perchè li tiene in condizioni pessime, gli altri 5 comunque li piazza a 8€ l'uno, sono pur sempre 40€ contro i 5€ del barattolo di mangime.
In ogni caso i negozianti non solo non erano in alcun modo disposti a dare qualcosa in cambio dei pesciolini, ma non erano in nessun modo disposti a prendere dei pesci.
Voi come vi comportate, ma soprattutto, come si comportano i negozianti?
Non vorrei sembrare venale nel proporre questa domanda, non è mia intenzione, ma viste le spese che comporta questo hobby, risparmiare qualche decina di € ogni tanto non è una brutta cosa.
Grazie e buon anno di cuore a questa grande famiglia che sono felice di aver trovato:)
 

Victoria Lake

Amministratore
Quando i pinnuti sono in esubero, inizialmente provo a venderli attraverso i vari mercatini ed a regalarli ad amici.

Se propio non riesco, mi rivolgo a negozianti che trattano Ciclidi.

Questo perche come tu hai sperimentato, sono pochi i negozianti che ritirano ciclidi, dato che la maggiorparde dei commercianit ritengono questi essere invendibili!
 

Victoria Lake

Amministratore
Solitamente li accettano, in cambio però ti danno 2 dita negli occhi!!! :D

Solitamente rimedio qualche piantiana, piuttosto che del mangime, oppure uno sconto.... in base ovviamente al ciclide che proponi.
 

misidori

Amministratore
Victoria Lake ha scritto:

Quando i pinnuti sono in esubero, inizialmente provo a venderli attraverso i vari mercatini ed a regalarli ad amici.

Se propio non riesco, mi rivolgo a negozianti che trattano Ciclidi.

Questo perche come tu hai sperimentato, sono pochi i negozianti che ritirano ciclidi, dato che la maggiorparde dei commercianit ritengono questi essere invendibili!

Concordo con Alex,stessa cosa.;)



Marco
 

Klyngon

Utente
Buonasera a tutti, riporto un auge questa vecchia discussione per nn aprirne una nuova identica. Vedo che sono passati 10 anni dal primo post e immagino siano cambiate tante cose, tra cui il mio primo allestimento di un tanganica in cui ho qualche esubero. Premesso che per me è difficissimo separarmi da un pesce e seppur molto simili tra loro sn convinto di riconoscerli uno ad uno, voi come fate con i vostri esuberi?
 

Benny

Socio AIC
Gli esuberi.... Evito il più possibile di averli ed evito, a meno che non mi venga richiesto, di salvare le riproduzioni... Quando purtroppo mi ritrovo con degli esuberi provo a regalarli a qualcuno che conosco bene o, a mali estremi, li regalo al negozio.
 

livleo

Presidente AIC
Membro dello Staff
Posso risponderti come hanno fatto 10 anni fa. Salvo i piccoli solo quando so che interessano a qualcuno o se si tratta di una specie difficile da avere. Altrimenti li regalo ai negozi. A 10 anni di distanza vedo che sono molto usate le piattaforme di vendita ma non ho mai provato a vendere o ad acquistare
 

Klyngon

Utente
Chiedevo perché alla fine non mi trovo con dei piccoli ma volevo sfoltire la popolazione dopo la formazione della coppia. Forse sono un po' veniale ma dopo averli pagati anche 20 euro ad esemplare mi faceva piacere trovare una soluzione che non fosse il regalo (non ho provato ancora a ridarli a chi me li ha venduti)
 

Sertor

Moderatore
Non posso che essere d'accordo col Presidente ;)
Purtroppo, dove abito io, tutte le specie sono difficili da avere, quindi mi trovo spesso a regalare in pesci, e ancora grazie che qualcuno se li prenda, a volte.
 

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 4/2022
• Placidochromis sp. “phenochilus Tanzania” di Giorgio Nicolosi
• Smeraldi dall’Amazzonia: Hypselecara temporalis di Lorenzo Nitoglia
• Heterotilapia buttikoferi, zebrati dell’Africa occidentale di Morgan Malvezzi
• WAC 2022. The final edition di Leoni Livio

Arretrati

Alto