• ATTENZIONE
    A seguito della migrazione dalla vecchia alla nuova piattaforma, se avete dei problemi di accesso, prima di fare dei nuovi account, inviate una email a segreteria@aiconline.it e risolvo il problema

200 litri Tanganica

Mah, con calvus o altri Lamprologus, Altolamprologus e Neolamprologus difficilmente vedrai qualche avannotto diventare altro che spuntino.
L'aggressività dei conchigliofili è spesso limitata a poche decine di cm dalle conchiglie, non ho mai visto un ocellatus o un brevis prendersela con un altro pesce inseguendolo in lungo e in largo come capita per altri ciclidi.
Vedi qui
 
In natura sì nutrono essenzialmente di avannotti e piccoli crostacei. Non si può paragonare un acquario di dimensioni normali con un lago, ma neanche a uno stagno. Se si mettono prede e predatori insieme le prime, prima o poi, spariranno.
 
Ultima modifica:

Guida Ciclidi


Nuova edizione Ordinala

Anteprima bollettini


Numero 1/2024

• Lethrinops sp. “auritus lion” Lion’s Cove di Morgan Malvezzi
• Coptodon louka. Un pesce di grande adattabilità di Michel C. W. Keijman
• Tropicali in toscana di Lorenzo Tarocchi e Mario Donida Maglio
• La sfida con il pH. La mia esperienza con Apistogramma mendezi. di Stefano Moneta


Arretrati
Indietro
Alto