PDA

Visualizza Versione Completa : Perdita cure parentali?



lllombo
08-05-2014, 18:40
Ciao a tutti, volevo parlarvi di un problema che sto riscontrando con i miei pulcher: ogni mese, settimana più settimana meno, mi sfornano una trentina di avannotti. Immancabilmente però, dopo una settimana, massimo due, non ce ne sono più! si trovano in un poseidon riviera 80 in compagnia di 6 petitelle. Ok che sono caracidi, e quindi qualche piccolo viene predato immancabilmente, ma il fondo è pieno di nascondigli (noci di cocco, rocce impilate, legni ramificati e pellia) che possono offrire rifugio agli avannotti...quindi vorrei sapere se è una cosa comprensibile considerati gli abitanti in vasca, oppure se il problema è da imputare a qualche mancanza da parte di genitori. Mi sembra di aver letto da qualche parte, infatti, che l'estrema selezione di alcune specie, come anche la continua riproduzione tra consanguinei (problemi che affliggono il pulcher, soprattutto negli esemplari da negozio no?) possa far calare o sparire le cure parentali.
La cosa che noto sistematicamente è che la maggior parte degli avannotti scompare nei primi giorni di nuoto libero, ne rimangono una decina max, che diminuiscono di numero con il passare dei giorni. In quest'ultima riproduzione invece ho notato che la femmina si è quasi sempre disinteressata alla cura dei piccoli, facendo fare tutto al maschio.

Altro comportamento costante è che ogni volta che do da mangiare, i genitori si dimenticano completamente di avere dei piccoli e si gettano entrambi sul cibo, lasciando gli avannotti senza protezione...
Potete dirmi se tutto questo è normale oppure no? Mi spiace vedere tutti quegli avannotti morire ogni volta!

orazioa
08-05-2014, 20:27
Se il gruppo di avannotti diminuisce è normale che i genitori perdano l'interesse a portare avanti la nidiata.
Quanto tempo e dimensioni hanno i riproduttori? 30 avannotti mi sembrano pochi, sembrerebbe una coppia giovane, che cibo e quante volte al giorno lo somministri a gli avannotti?

Ciao orazio

lllombo
09-05-2014, 15:35
Il maschio è sugli 8 cm, la femmina direi 6..agli avannotti somministro due volte al giorno naupli di artemia, vivi o congelati dalla schiusa precedente

msobo
09-05-2014, 18:03
Bisognerebbe capie se le cure svaniscono quando i piccoli sono già dimezzati o se proprio non fanno cure parentali. Biologicamente parlando le cure costano fatica e tempo. Se questo costo è inferiore al guadagno di lasciare eredi, le cure vengono fatte. Se invece questo costo è maggiore del guadagno (pochi piccoli che possono diventare adulti) allora queste cure vengono abbandonate.
30 piccoli non sono molti.
Quando li ho avuti, ma la stessa cosa vale anche per certi piccoli ciclidi del centro america, anch'io ho notato che la femmina si prende cura piu delle uova e della prima fase (quando le larve non nuotano ancora) poi quando queste arrivano al nuoto libero il maschio gioca il ruolo più importante. Quello di difendere la nuvoletta che si sposta per tutto l'acquario. Che tu veda la femkina meno intenta alla cura è "normale" ha già svolto la fran parte del suo compito.

Inviato dal mio GT-I8260 utilizzando Tapatalk

lllombo
09-05-2014, 18:31
Diciamo che le cure non sono mai esageratamente spinte, ma cessano praticamente del tutto quando i piccoli scendono intorno ai dieci-dodici. Ha senso pensare di mettere i piccoli in una nursery in rete dento la vasca, reinserendoli quando raggiungono una taglia "fuori pericolo"?
Non sapevo di questa spartizione dei compiti, grazie per l'informazione!:)però nelle volte precedenti difendevano entrambi (anche se non molto) i piccoli.

misidori
09-05-2014, 22:08
Il maschio è sugli 8 cm, la femmina direi 6..agli avannotti somministro due volte al giorno naupli di artemia, vivi o congelati dalla schiusa precedente
Secondo mè potrebbe essere un problema di alimentazione dei piccoli nelle prime fasi due volte a giorno solo naupli di artemia potrebbe non bastare....potresti usare un cibo in polvere micronizzato per avannotti,io usavo delle pasticche affondanti proteiche da indirizzare nella nuvola di avannotti...i piccoli gradivano molto... :104:

lllombo
09-05-2014, 22:35
Più di due volte al giorno non posso, sono in università tutto il giorno e a casa non c'è nessuno. Posso fare una volta naupli e una volta cibo proteico?

orazioa
09-05-2014, 22:35
Ciao, io ho allevato questa specie molte volte e paragonandola ad altre è quella che ha il maggior senso della protezione della prole, i pulcher sono famosi per le cure
parentali soprattutto perché entrambi i riproduttori in condizioni di allevamento ideali badano alla nidiata, tuttavia se la vasca non è idonea ad esempio non ci sono nemici si può assistere a comportamenti strani tipo il maschio che allontana la femmina impadronendosi della nidiata o viceversa, ma questo non mi sembra proprio il tuo caso.
Io se fossi in te farei l'ultimo tentativo prima di arrivare a separarli dai genitori magari guarda l'entrata del filtro spesso i piccoli vengono aspirati, di sera non permettere che si trovino subito al buio prima che gli avannotti siano nella tana, i naupli di artemia sono ottimi, ma aumenta le dosi da 2 a 4/5 volte al giorno e sempre appena schiusi non congelati magari abituali gradualmente ad un buon mangime per avannotti.

Ciao tienici informati

Orazio

orazioa
09-05-2014, 22:44
Ho inviato il messaggio prima di leggere i due precedenti, ma non hai nessuno che può darti una mano quando sei fuori?

tu154
10-05-2014, 16:01
Ciao,
Dato che non mi sembra che siano alle prime deposizioni, e che la maggior parte dei piccoli è normale perderli in una vasca di comunità, vedere solo 30 piccoli all'inizio è veramente poco, io credo che vengano predati e quando sono troppo pochi i genitori iniziano una nuova covata perdendo interesse nei confronti degli altri, per il momento consiglio pazienza, vediamo se col passare delle nascite diventino più bravi i genitori, pulitori di fondo non ce ne sono, giusto?
Io personalmente con i miei piccoli di Pulcher non gli ho mai dato da mangiare, e una ventina diventavano adulti (Gli altri si perdevano nella crescita, ma i miei partono da almeno 50-70 piccoli a botta) trovando sempre tutto da mangiare in vasca, ben avviata.

misidori
10-05-2014, 22:34
Più di due volte al giorno non posso, sono in università tutto il giorno e a casa non c'è nessuno. Posso fare una volta naupli e una volta cibo proteico?

Potresti procurarti una mangiatoia automatica caricata con pezzi di pasticca affondante,le restanti somministrazioni le dai tu...naupli quando sei a casa e secco con l'automatico....:104: