PDA

Visualizza Versione Completa : Pelvicachromis & Co. dalla Nigeria



Amministratore
03-03-2006, 20:42
Tempo fa sulla mailing list Giorgio Melandri aveva comunicato la presenza presso l'Acquario di Bologna di diversi Pelvicachromis taeniatus (e anche pulcher!) selvatici di cattura.
Ecco le foto che mi ha mandato.

Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204137_ps femmina2.jpg
58,13 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204159_ps femmina3.jpg
85,52 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204251_ps femmina4.jpg
90,18 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204310_ps femmina.jpg
72,53 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204329_ps maschio2.jpg
89,32 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204348_ps maschio3.jpg
75,41 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/20063320447_ps maschio4.jpg
71,8 KB


Immagine:
/Public/data/Amministratore/200633204427_ps maschio.jpg
79,26 KB


===============
Aldo Reggi
==============
Amministratore
E-Mail:
webmaster@aiconline.it
===================
ISCRIVITI E SOSTIENI AIC

guglielmonigita91
15-03-2006, 19:26
in negozio sembrano delle sarde
li porti a casa e diventano i ''pavoni'' dell acquario
guardi quelli selvatici e........... nn hai parole
davvero spettacolari, hanno un rosso bellissimo

African Cichlid, The Best

Giorgio
21-03-2006, 10:36
Le coppie che ospito in una vasca da 90 x45x45 sono tre e due hanno deposto contemporaneamente. Si sono schiuse le uova di una sola coppia e ieri ho visto la femmina che spostava alcune larve. Ho fatto alcune altre foto, quelle che vedete qui: non sono un granché, ma si vede bene come sono stupendi questi pesci. Giorgio

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006321103524_sacrinelfolto.jpg
139,08KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006321103550_sacricoppiafoglie.jpg
116,22KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006321103624_sacrimontiscoppia.jpg
120,36KB

Marco Martellacci
21-03-2006, 11:35
Sono veramente belli! Complimenti Giorgio. Ci fai anche una panoramica della vasca? I pesci comunque sono bellissimi [:p]. Come si comportano in vasca? Tra loro le coppie come interagiscono? Informaci.

Ciao ciao. Marco ;)

Giorgio
21-03-2006, 12:53
Ecco due foto ulteriori, nella prima una panoramica della vasca (è allestita da poco e le piante devono ancora crescere e dare il massimo! La vasca è allestita da circa due mesi) e una immagine del terzo maschio che tra l'altro è della varietà "verde" (come sapete le femmine non si distinguono. I due maschi che hanno deposto sono molto aggressivi fra loro: inizialmente hanno occupato le due zone destra e sinitra della vasca ma ora quello a sinistra (quello delle foto!) ha seguito la femmina che ha pensato bene di trasferire la famiglia sull'altro lato. Il blocco di legni garantisce una certa separazione ma ho visto spesso i due prendersi per la bocca. La coppia con le larve usa molto la zona a destra (nella foto non si vede molto bene, ma è una fitta foresta di cryptocoryne) e scivola furtiva tra foglie, difficile quasi da vedere. ciao giorgio

Immagine:
/Public/data/giorgio/200632112499_sacrivasca.jpg
108,54KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006321124943_sacriverde.jpg
183,12KB

Giorgio
21-03-2006, 15:12
Questo è il lato corto della vasca sulla destra. Sotto le cryptocoryne, vicino alla base di una grossa pianta, i due P. sacrimontis sistemano le larve. Sono stati spinti verso l'esterno dall'altra coppia che si è trasferita nella loro parte. L'intrico di foglie è un buon nascondiglio anche se non somiglia ad una cavità come credo loro preferiscono.

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006321151221_sacriforest2.jpg
116,16KB

dariot
21-03-2006, 21:14
CIAO GIORGIO,purtroppo dopo assidue richieste ai negozianti di milano che conosco nessuno vuole procurare solo 2 coppie, riesci ad aiutarmi? era molto che cercavo i sacrimontis e non vorrei farmeli scappare, ne avranno ancora li' all' acquario di bologna?

Marco Martellacci
22-03-2006, 10:45
Beh, Giorgio, che dire, la vasca è veramente bella. Mi sembra di vedere un diffusore di CO2 ed il fondo così scuro indubbiamente esalta i colori dei pesci. Bella veramente.
L'illuminazione è HQI o similare (con susseguente vasca aperta)?

Per le Cryptocoryne, a me non vengono così bene, ma penso che sia perché ho la luce non molto forte e l'acqua tenera. Mi cresce bene invece l'Echinodorus e la Riccia (legata ad un legno).

Comunque: hai una bella vasca.

Ciao ciao. Marco;)

Giorgio
23-03-2006, 10:00
l'illluminazione è garantita da quattro tubi al neon T10 da 32 watt per un totale di 128 watt. I tubi sono montati su una gieseman modificata apposta per ospitare i T10 (della giapponese ADA) C'é anche un impianto di CO2 e un filtro eheim esterno professionalII che si occupa anche della temperatura. Le piante sono fertilizzate con i prodotti ADA ed io effettuo un cambio d'acqua settimanale di circa 60 litri. Ieri sera ho visto circa una quindicina di piccole larve oramai quasi completamente formate: sono così mimetiche che elena non è riuscita a vederle! Spero nei prox giorni di fare qualche foto alla piccola famigliola. g

Giorgio
05-04-2006, 09:17
i piccoli Pelvicachromis (8 sopravvissuti rispetto al gruppo di 12 dei primi giorni) sono parecchio cresciuti e brucano tutto il giorno nel fitto delle piante. La coppia più grossa, che occupa la parte centrale della vasca ha di nuovo deposto ed i maschi passano parecchio tempo a fronteggiarsi. Ho provato a fare qualche foto, non sono il massimo, ma qualcosa si vede! giorgio

Immagine:
/Public/data/giorgio/20064591634_sacrifemp.jpg
111,2KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006459172_sacricoppiac.jpg
147,24KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/20064591723_sacriduello.jpg
138,83KB

Marco Martellacci
05-04-2006, 11:08
Sono sempre più belli! Se oggi ci riesco mando una foto dei miei piccoli di tæniatus, con qualche osservazione.
Ciao. Marco;)

dariot
07-04-2006, 13:46
ciao giorgio, complimentissimi, anzi ti ringrazio perche' proprio iei sono riuscito a procurarmi 2 coppie, sono un po' spaesati ma si intrevvedono i supercolori, volevo sapere che valori di acqua hai impostato, io ho acqua tenerissima (2 gh) ph 6.3. ma li vedo troppo spaventati, per ora sono in un acquarietto di 30 litri in attesa che maturi quello da 60.
mngiano poco, ma sembrano sani.
dimmi un po' come allevi i tuoi.
ciao

Giorgio
12-04-2006, 09:55
I piccoli (sono rimasti sette!) sono enormemente cresciuti e brucano tutto il giorno con grande energia. Io alimento i pesci con un mangime granulare (poco, molto poco) e con cibo vivo (tubifex, chironomus e adesso dafnie), ma la maggir parte del nutrimento viene dal continuo brucare che questi piccoli detritivori-erbivori fanno nella vasca. Anche i piccoli hanno sempre la pancia bella piena e, se si esclude qualche piccola dafnia catturata al volo, mangiano quello che riscono a trovare brucando. Un acquario con così tante piante credo sia ideale per questi pesci che infatti sono a loro agio e mostrano livree stupende. giorgio

Giorgio
12-04-2006, 10:06
dimenticavo! l'acqua è abbastanza tenera, metà osmosi e metà rubinetto (a Faenza ha circa 350 microsiemens di conducibilità, dunque è abbastanza tenere). Il ph è circa 6,5 dato che la vasca ha un impianto di diffusione di CO2. Luce: naturale fino alle 16 e poi lampade fino alle 23 circa. Filtro esterno eheim con controllo di temperatura (23,50 -24 gradi). giorgio

Marco Martellacci
12-04-2006, 11:22
Anche con i miei tæniatus ho potuto riscontrare che i piccoli si cibano prevalentemente brucando sulle foglie e tra la sabbia. Non riesco a dar loro del vivo (carenza di approvviggionamento[V]) ed il mangime che utilizzo è al 90% costituito da fiocchi sbriciolati di spirulina (anch'io ne do molto poco, compreso ai genitori che non mi sembra ne soffrano, anzi). Forse li tengo un po' troppo alti con la temperatura (26º). Che dici? l'abbasso di 1º?

Giorgio
12-04-2006, 16:19
credo vada bene così!! Io la tengo più bassa per via delle piante. In questi giorni dovrebbero uscire i piccoli della seconda coppia, provo a fare delle foto. ciao giorgio

Giorgio
13-04-2006, 12:01
Ieri sera ho provato a fare qualche foto (con scarsi risultati!) e le metto sul forum per documentare l'ultimo passo dell'assestamento socilae della vasca. La vasca è 90 x 45 x45 cm e a questo punto ospita tre coppie, l'ultima delle quali si è formata in questi giorni tra i due che erano rimasti soli. Lui è il maschio verde, lei una femmina uguale alle altre. Ad oggi dunque la situazione è questa: la coppia A (la piò grossa) occupa un territorio che comprende la zona centrale e ha le larve che si stanno sviluppando (sono davvero molto impegnati), la coppia B che occupa il territorio a destra ed ha i7 piccoli di circa 1 cm e la coppia C appena formata che si è stabilizzata sulla sinistra. Il maschio A è ora occupato su due fronti e dunque cerca di stare più vicino alla tana cosa che ha come effetto una minore aggressività. I pesci stanno tutti bene e la situazione è al momento molto gestibile, vi terrò informati su cosa succede (se vi interessa!). Le foto:
1) la nuova coppia, coppia C (sullo sfondo la coppia A)
2) La coppia A
3) la femmina della coppia b (i piccoli non sono visibili nella foto ma sono in basso tra la vegetazione.
4) La coppia A vicinissimo alla sua tana
5) Maschio della coppia A
6) maschio della coppia B appena dopo un "confronto" con il più grosso maschio A (da notare la livrea più dimessa)

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006413115636_sacrin coppiac.jpg
185,23KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006413115723_sacrin coppiaa.jpg
143,87KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/200641311588_sacrin femminab.jpg
181,14KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006413115917_sacrin laguardia.jpg
184,82KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/20064131208_sacrin coppiaa.jpg
143,86KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/20064131211_sacrin maschiob.jpg
161,66KB

Giorgio
24-04-2006, 20:56
anche la seconda coppia è finalmente a spasso con i piccoli: ecco una immagine della femmina ed una in dettaglio dei piccoli. giorgio

Immagine:
/Public/data/giorgio/200642420563_sacrim fem piccoli.jpg
102,37KB

Immagine:
/Public/data/giorgio/2006424205622_sacri piccoli.jpg
86,18KB

polimarzio
12-04-2007, 23:00
Da qualche giorno stanno nuotando nel mio 180lt tre esemplari (un maschio adulto una femmina di pochi centimetri e un altro giovane esmplare) di P. sacrimontis che ho acquistato da Dariot.
Pertanto, mi piacerebbe sapere come è proceduto l'allevamento dei sacrimontis riportati in discussione nel topic.
Ciao