PDA

Visualizza Versione Completa : Il libro dei Ciclidi



carmen
12-10-2011, 07:00
Il primo libro sui Ciclidi che ho comprato risale al 1993
Il libro dei Ciclidi
Come editore ha il grande Ad konings che è anche uno degli autori
Per la traduzione ha partecipato anche la nostra Daniela
Per me che a quei tempi mi stavo rivolgendo verso il mondo dei Ciclidi è stato
davvero molto importante difatti ancora adesso ogni tanto lo riprendo in mano,
su questo libro viene mensionata anche l'AIC

Sapete indicarmi adesso qualche buona edizione magari un pò più aggiornata?

misidori
03-11-2011, 00:07
Ciao Carmen,
dal mio modesto parere penso che è e rimane un libro unico e fantastico
lodevole la traduzione e la semplicità del testo.

In italiano non c'è altro libro bello come quello che hai!!!

Questo penso sia un grande regalo che l'A.I.C.ci ha fatto!!!:)

Se poi te la cavi con le altre lingue:francese.inglese,tedesco,allora qui
ce ne sono da tirare in ballo,si generici,che specifici,ma questa è un'altra storia.

Marco

carmen
03-11-2011, 06:17
Grazie Marco ma purtroppo le lingue straniere non sono mai state il mio forte:(
Ma davvero in italiano non ci sono libri di buona qualità???

Marco Martellacci
03-11-2011, 09:22
Nel panorama editoriale italiano purtroppo non è che ci sia granché, però ci sono alcuni testi che potrebbero essere utili:

1) Ciclidi Americani I, I ciclidi nani rivolge la sua attenzione principalmente agli Apistogramma ed ai Lætacara, oltre ad altre specie sudamericane più minute.

2) Ciclidi Americani II, I grandi ciclidi, della Tetra , un po' datato ma con informazioni esaurienti

3) Ciclidi dell'Africa occidentale , sempre della Tetra, rivolto ai ciclidi africani del Centr'africa

4) Ciclidi dell'Africa Orientale che tratta dei ciclidi del Malawi e del Tanganiyka. Alcune schede informative utili, ma sorpassato da altri libri in inglese.
Questi sono solo alcuni testi, certamente un po' datati, ma potresti anche trovarci qualcosa di interessante.

Prova... :)

teto76
03-11-2011, 09:49
Io mi sono avvicinato al mondo dei ciclidi del malawi leggendo il libro di Paolo Salvagiani, che ho trovato ottimo e che consiglierei a tutti quelli che vogliono farsi una idea di questo mondo.
Il problema è la reperibilità, ma magari, sentendo l'autore, si potrebbe vedere se è possibile una diffusione in formato e-book, se non è possibile la ristampa.

Sarò vecchio stampo ma trovo piacevole avere "su carta" le informazioni che mi servono.

ciao

misidori
03-11-2011, 11:43
Parlando di ciclidi in generale,credo rimanga anche come aggiornamenti ed in italiano sempre il libro dei ciclidi,per quanto diceva Marco Martellacci
sui testi in questione che ho ed ho letto (i tetra li ho in tutte le edizioni,
copertina nera,il più vecchio,copertina bianca l'ultimo,in due volumi)li
ritengo un pò datati(fine anni '80) come giustamente a detto Marco.

Come diceva Carmen se non erro il libro dei ciclidi viene distribuito intorno al '93.;)

Per i libri specializzati di un determinato lago,fiume e continente,
confermo pienamente Teto che sottolinea che (in italiano)il libro:
"i ciclidi del Malawi",di P.Salvagiani,sia la miglior cosa fatta in italiano e
recente,ma in questo caso sono di parte visto che ho donato delle
mie foto fatte in natura per il libro.:D

Marco

carmen
03-11-2011, 17:29
Grazie mille ragazzi cercherò di recuperare i ciclidi del Malawi perchè quelli della tetra li ho tutti intendi quelli con la copertina bianca.

misidori
03-11-2011, 18:08
Si Carmen, gli ultimi della Tetra hanno la copertina bianca,
per quanto riguarda il libro"i ciclidi del Malawi"di P.Salvagiani,
è esaurito da tempo e non più in stampa.

Penso che sia di impossibile reperibilità!!!

Ma questo può dato te lo può confermare anche gli altri utenti,
e perlomeno è esaurito da diversi anni.
Un vero peccato..

Marco

teto76
03-11-2011, 22:21
carmen ha scritto:

Grazie mille ragazzi cercherò di recuperare i ciclidi del Malawi perchè quelli della tetra li ho tutti intendi quelli con la copertina bianca.


Carmen, la prima volta che passi da Crema fammi un fischio che te lo presto.

carmen
04-11-2011, 06:19
Grazie mille non mancherò di farlo;)