PDA

Visualizza Versione Completa : che ciclide ?



Victoria Lake
14-06-2011, 23:07
ciao a tutti,
spulciando tra le foto della galleria fotografica AIC, ho scovato questa immagine di questo ciclide identificato Haplocromis H44, ma io penso che sia tutt'altro.

qualcuno sa identificarlo e dire qualcosa su di lui?


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201161423329_haplochromis_sp_44.jpg
42,11KB

Sembrerebbe un Allaudi, ma ho forti dubbi inquanto ne ho tre in acquario e mi sembrano differenti.

pike_cichlids
15-06-2011, 07:21
Messaggio di Victoria Lake

ciao a tutti,
spulciando tra le foto della galleria fotografica AIC, ho scovato questa immagine di questo ciclide identificato Haplocromis H44, ma io penso che sia tutt'altro.

qualcuno sa identificarlo e dire qualcosa su di lui?


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201161423329_haplochromis_sp_44.jpg
42,11 KB

Sembrerebbe un Allaudi, ma ho forti dubbi inquanto ne ho tre in acquario e mi sembrano differenti.


La banda lacrimale con la sua tipica curvatura e' quella dell'alluaudi (il 44 ce l'ha dritta) e anche la fossetta della testa posizionata sopra gli occhi indica un esemplare di alluaudi giovane. Invece le bande verticali sembrano poche e ubicate nel posto sbagliato per essere un alluaudi. Secondo me c'e' stata ibridazione. Considera comunque che astatoreochromis alluaudi e' un ciclide che ha diffusione nei laghi e nei fiumi per cui potrebbe avere sicuramente forme diverse e forse anche il pattern melanico potrebbe subire qualche modifica a seconda della popolazione.

Ciao Enrico

cyatide
15-06-2011, 08:37
La foto presa da un vecchio bollettino AIC. Ricordo che nella didascalia delle (2) foto di P. Schupke di quella pagina commettemmo sicuramente un errore.
Se ricordo bene invertimmo il nome del pesce della foto sopra con quello del pesce sotto.
Mi sembra che nel numero successivo del bollettino facemmo una "errata corrige", comunque scoprimmo in seguito che i nomi forniti dall'autore erano comunque sbagliati, in particolare il CH44 era, mi pare, un (magnifico) "Thick skin" (per il valore che comunque hanno questi nomi).

Victoria Lake
15-06-2011, 18:53
La cosa che mi ha fatto pensare che non si tratti di un Allaudi, e la colorazione delle pinne.
Le pinne sia dorsale che anale nei miei sia per il maschio che per la femmina hanno una marcata bordatura nera

Le mie femmine hanno la pinna anale tonda mentre il maschio fortemente allungata, la cosa fa pensare che quella in foto sia una femmina.

Ma sopratutto, il mio maschio ha la pinna anale rossa, e le femmine gialla e comunque non bianca.

Chiaramente i miei esemplari sono adulti, mentre quello in foto potrebbe essere un esemplare giovane (cosa che potrebbe influire sulla colorazione)

Mentre per quanto riguarda le banda lacrimale e la macchia nera sulle branchie, anche i miei le hanno e sono identiche.

Per le strisce sui fianchi, al mio maschio ne conto 7/8 a partire dalla coda fino alla testa, e sono a distanza regolari.

pike_cichlids
16-06-2011, 07:45
Victoria Lake ha scritto:

La cosa che mi ha fatto pensare che non si tratti di un Allaudi, e la colorazione delle pinne.
Le pinne sia dorsale che anale nei miei sia per il maschio che per la femmina hanno una marcata bordatura nera

Le mie femmine hanno la pinna anale tonda mentre il maschio fortemente allungata, la cosa fa pensare che quella in foto sia una femmina.

Ma sopratutto, il mio maschio ha la pinna anale rossa, e le femmine gialla e comunque non bianca.

Chiaramente i miei esemplari sono adulti, mentre quello in foto potrebbe essere un esemplare giovane (cosa che potrebbe influire sulla colorazione)

Mentre per quanto riguarda le banda lacrimale e la macchia nera sulle branchie, anche i miei le hanno e sono identiche.

Per le strisce sui fianchi, al mio maschio ne conto 7/8 a partire dalla coda fino alla testa, e sono a distanza regolari.


Le tue bande sono giuste. Banda lacrimale e spot branchiale pure. L'esemplare e' sicuramente giovane perche' gli adulti (specialmente i maschi) mostrano un rafforzamento sopra alla bocca e si forma il tipico scalino e il profilo della testa diventa come quello di Chetia flaviventris o dei Tyrannochromis.

Ciao Enrico