PDA

Visualizza Versione Completa : Un acquario misto di Ciclidi Vittoriani



Victoria Lake
12-12-2010, 16:09
Finalmente dopo diversi mesi di ricerca ho finalmente allestito un acquario misto di vittoriani.
Vorrei raccontare questa che per me è stata un'impresa, partendo dalle difficoltà incontrate:

Prima su tutte è il reperimento delle specie, poiche com'è oramai noto, i ciclidi Vittoriani sono tutt'altro che facilmente reperibili, quindi: un conto è decidere cosa vuoi mettere nell'acquario ben altra questione e trovarlo.

Ho dovuto quindi scontrarmi contro il caratteraccio di alcuni Vittoriani e contro gli spesso ingiustificati pregiudizi.
Ma qui le attività di dismissione delle popolazioni di Malawi Tanganika per far spazio al Vittoria, mi hanno aiutato molto. Di fatti via via che reperivo i vari Ciclidi del Vittoria li ho dovuti immettere nelle vasche allora popolte da malwi e tanganika, che man mano dismettevo.
Questa convivenza forzata, mi ha dato la possibilità di studiare il carattere e la capacita di convivenva delle 7 specie Vittoriane che oggi dispongo.

Un’altro problema (cusa principale di tutto questo procedere a tentativi) è la quasi totale mancanza d'informazione relative al mondo del Vittoria (motivo per cui mi ostino a scrivere questi articoli ) e qui ho dovuto:
Spulciare siti, chiedere pareri a chiunque, partendo dall'ultimo dei negozianti fino alle Onde (che devo ringraziare in modo particolare), fino adirittura iscrivermi su facebook e ropmere le palle a tutti, pensate che c'è un tipo del nel New Jersey che oramai ha preso l'abitudine di disconnettersi da Facebook ogni qual volta mi connetto io :D:D

Detto questo qualche settimana fà ho finalmente tirato le somme e deciso quella che secondo mè e la popolazione più adatta per una vasca mista, chiaramente commisurata alla vasca che ho a disposizione.
E quindi passo alla descrizione dell'acquario.

Sitratta di un'acquario della RENA da 240 litri (più grande non potevo altrimenti rischio il divorzio :D)
Dotato di filtro Tetratec 700 (forse un pò piccolo????).
Allestito con fondo di sabbia fine bianca e 40 Kg di pietre prese in un garden.
Data la bassa aggressività dimostrata dalle specie che ho deciso di ospitare, ho pesato ad layout piuttosto leggero.
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/20101211195122_P1110268.JPG
114,13KB

E adesso passiamo alla popolazione, probabilmente dovrà essere rivista nel corso del tempo:

Paralabidochromis Rockkribensis
1M e 1F + 1 non ancora identificato (probabile maschio) tutti di taglia 5cm e poco più grande la femmina, devono ancora crescere, raggiungeranno i 10/12cm.
Maschio: (iniziano ad intravedersi quelle striature di quel rosso, che con le stricie nere sarà il suo colore predominate)
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201012112039_P1110150.JPG
187,08KB

Femmina (un troppo in carne!!!)
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/2010121120330_P1110146.JPG
183,58KB

Astalotilapia Latifasciata
Purtroppo ho un solo maschio, le femmine le cerco oramai da tempo, forse (speriamo) a breve dovrebbero trovarmele.
Si tratta comunque di un Maschio di taglia 10 cm pertanto adulto.
(qui mi dispiace veramente di essere un’incapace nel fare le foto, perchè questa immagine non gli rende giustizia. Visto dal vivo ha una importante dominante di rosso che rende la sua livrea totalmente differente da quela che potete vedere)
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/20101211201236_P1100911.JPG
151,89KB

Platytaeniodus degeni
1M e 2F di taglia 8 cm per il maschio e 6 le femmine, dovranno crescere fino a superare i 12cm.
La particolarità di questi ciclidi è che sembrano essere completamente estinti in natura.
(motivo per cui ho deciso di allevarli)
Maschio:
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/20101211201956_P1110164.JPG
185,3KB
Femmina:
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/20101211202045_P1110271.JPG
194,82KB

Come dicevo la popalzione probabilmente andrà rivista, dato che conto d'inserire un'altro Maschio e 4/5 femmine di Latifasciata ,ed almeno 2 femmine di Rockkribensis. Quindi con ogni probabilità dovrò cambiare qualcosa, salvo che riesca a convincere mia moglie ad un acquario più grande.

Comunque ad oggi sono molto soddisfatto, sia perchè si sta prendendo forma questa vasca di comunità, su cui sto lavorando da mesi, sia perchè perché il buon equilibrio ad oggi dimostrato dalla popolazione, lascia intendere di aver fatto un discreto lavoro di studio ed osservazione del comportamento di questi animali (di cui non conoscevo nulla) .

Mi sembra di essere quello che ripete sempre le stesse cose, ma in questo caso con giusta causa vi dico:
Il vittoria è anch questo: il piacere della ricerca e dell'allestire e mantenere un acquario tutto ancora da scoprire.

Chrisalento
12-12-2010, 19:40
Alex , secondo me per far colorare meglio i pesci dovresti oscurare lati e vetro posteriore con carta adesiva nera o anche cartoncino incollato.
La rocciata la poggereri sul vetro posteriore senza dare la senzazione di ponticello/muro a secco , cercando un arredo piu' naturale.
La sabbia decisamente poca, almeno 5 cm di spessore per far divertire i pinnuti ;)
Quanta luce hai? basterebbero un 20ina di watt, meno abbaglio piu' colore :D
Per i kribensis li puoi tenere benissimo in coppia, ti accorgerai che il maschio non infastidisce la femmina , anzi dovrai fare i disegnini perchè si accorga di lei :D
Sulle altre specie non ho esperienza personale credo pero' che siano tranquille sarebbe sufficente aggiungere una femmina per specie.
Belli i degeni, falli colorare a dovere ;)

Victoria Lake
12-12-2010, 19:54
Grazie per i consigli,
per il muro a secco... sigh sigh ... a me piaceva tanto!!:)
Per la sabbia, provvedo!!!!

mentre una cosa mi ha incuriosito , il discorso cartone posteriore.
Dici che se oscuro il vetro posteriore i pesciozzi si colorano di piu?
Ma e necessario una colorazione nera, oppure basta il solito foglio blue che vendono nei negozi ?

Chrisalento
12-12-2010, 20:06
Victoria Lake ha scritto:

Grazie per i consigli,
per il muro a secco... sigh sigh ... a me piaceva tanto!!:)
Per la sabbia, provvedo!!!!

mentre una cosa mi ha incuriosito , il discorso cartone posteriore.
Dici che se oscuro il vetro posteriore i pesciozzi si colorano di piu?
Ma e necessario una colorazione nera, oppure basta il solito foglio blue che vendono nei negozi ?


Carta adesiva nera o in sostituzione cartoncino che pero' potrebbe bagnarsi con i vari cambi, condense ecc.
Non scegliere blu o verdi, fai una prova con la carta se non sei convinto ;)
Occhio alla luce , non eccedere :)

paolo poloni
12-12-2010, 20:59
complimenti per la costanza e l impegno non conosco i pesci e sono
curioso di vedere come saranno una volta ambientati.
l unica critica togli la capanna del presepe:D

Antonio87
13-12-2010, 06:29
paolo poloni ha scritto:

.
l unica critica togli la capanna del presepe:D


quoto,anche io la vedo troppo poco "naturale".......

i pesci sono stupendi....vediamo li sviluppi....;)

maurobag
13-12-2010, 13:19
Complimenti per i pesci che seguirò con attenzione, per lo sfondo concordo con gli altri che ti hanno suggerito il nero.

Poi, precisando che a mio avviso per i layout ognuno deve crearsi quello che più gli piace, cogliendo il suggerimento di Paolo :D[:o)]

Buon Natale

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/maurobag/20101213131829_PRES.jpg
60,94KB

Victoria Lake
13-12-2010, 14:02
Ma a natale, non dovreste essere tutti più buoni???

:):D:D:):)

ma a me il ponticello piaceva tanto... :(
Ho persino postato la foto con orgoglio !!! :(:(:(

Ok !!! ..... capito tolgo il ponticiello... cercherò una disposizione più .....:(:(

Victoria Lake
01-02-2011, 20:00
Date le critiche... ho modificato il Layout della vasca, ed ho introdotto anche qualche pianta.


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201121195835_P1110791.JPG
186,42 KB

Questo invece è i Degeni, credo sia andato in amore!!!!


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201121195914_Degeni1.JPG
80,19 KB



Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/201121201648_P1110803.JPG
185,87KB

mamo96
01-02-2011, 20:11
Bravo Victoria Lake, il layout è migliorato molto;) anche le piante stanno bene:D.
complimenti per i tuoi pesci

paolo poloni
01-02-2011, 20:39
è una meraviglia,e anche tu come fotrografo sta migliorando:D

AlessandroBo
27-10-2011, 14:16
ciao Alex...che spettacolo...i pesciotti ...che naturalmente non conosco...con me hai ottenuto il tuo scopo..ovvero far venir voglia di conoscere questi pesciotti meno diffusi...

anzi come sai mi prenoto per eventuali avannotti!

per il layout meglio quello rivisto e con piante...+ umanamente apprezzabile...

il filtro...è clamorosamente piccolo sopratutto se i 240 sn lt netti...la Tetra lo da x vasche da 100 a 180litri se non erro. con meno di 100euro prendi online un ex1200...che rimane altrettanto silenzioso ma ha una capacità filtrante notevole! Poi se utilizzi la spraybar e giochi un pochettino col rubinettino sul tubo di uscita, riesci a non creare troppa corrente in vasca.

tienici aggiornati!!

Victoria Lake
27-10-2011, 20:05
Si in effetti il filtro e sottodimensionato.
l'acquario al momento ha subito un drastico cambio di popolazione.
adesso è diventato un monospecie, quindi ho dentro 2/4 Rockkribensis

Il maschio dominate e la femmina (la più vecchia) saranno 10 cm un pò più piccolo il subdominante mentre le altre 3 femmine 4/5cm

Quindi diciamo che il carico organico in vasca è piuttosto contenuto, ragione per cui mi faccio andare bene il filtro.

Aggiungo le solite orribili foto...

Maschio dominate
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/2011102720331_P1130520.JPG
141,06KB

Femmina
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/2011102720437_P1130875.JPG
185,94KB

AlessandroBo
27-10-2011, 21:09
Victoria Lake ha scritto:

Si in effetti il filtro e sottodimensionato.
l'acquario al momento ha subito un drastico cambio di popolazione.
adesso è diventato un monospecie, quindi ho dentro 2/4 Rockkribensis

Il maschio dominate e la femmina (la più vecchia) saranno 10 cm un pò più piccolo il subdominante mentre le altre 3 femmine 4/5cm

Quindi diciamo che il carico organico in vasca è piuttosto contenuto, ragione per cui mi faccio andare bene il filtro.

Aggiungo le solite orribili foto...

Maschio dominate
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/2011102720331_P1130520.JPG
141,06*KB

Femmina
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Victoria Lake/2011102720437_P1130875.JPG
185,94*KB



non mi ero reso conto di aver tirato su un topic cosi datato...

belli anche questi e le foto non son male!

bravo Alex...

ps a metà novembre dovrei far un salto su ad Offanengo se vuoi far una passeggiata pranziamo li all'ottima osteria a Romanengo:)

rufy
27-10-2011, 21:49
complimenti alex, i rock sono stupendi. per le piante hai substrato fertile ?? io sto riscontrando problemi con le crinum calamistratum che sembrano smorte

Victoria Lake
27-10-2011, 22:07
Per Alessandro:
Se mi dici quando vai alle Leonde, ci si vede li. Purche non sia il 19 Novembre.

per Rufy:
Io con le piante sono una frana, ragione per cui ho solo anubias. non uso fertilizzanti o substrati strani, sono solo legate alle roccie.

Con le piante esattamente come con i pesci, molto dipende da dove le prendi e quindi dalla qualità.
Ad esempio io le ho comprate quasi tutte in un negozio vicino casa, sono belle e non danno mai problemi, mentre quelle che ho comprato da altre parti, sono deperite subito.
Di fatti quelle di questa vasca non sono il massimo!

rufy
27-10-2011, 22:12
alex te lo chiedevo perche al posto della vallisneria ho provato a mettere la crinum calamistratum. ieri le ho prese belle però erano in teca con milioni di watt fertilizzante ecc.... adesso dopo 2 gg di sabbia edile e poca luce( senza co2 e substrato) sono tutte sfaldate. provo col protocollo seachem al max se muoiono mettiamo solo anubias [8D]

samuele
28-10-2011, 14:58
rufy ha scritto:

alex te lo chiedevo perche al posto della vallisneria ho provato a mettere la crinum calamistratum. ieri le ho prese belle però erano in teca con milioni di watt fertilizzante ecc.... adesso dopo 2 gg di sabbia edile e poca luce( senza co2 e substrato) sono tutte sfaldate. provo col protocollo seachem al max se muoiono mettiamo solo anubias [8D]

per il crinum è fondamentale avere un qualche tipo di fertilizzante utilizzabile dalle radici... credo che tu ci debba rinunciare... per la vallisneria invece non è indispensabile...

rufy
28-10-2011, 18:55
samuele ormai le ho messe. oltre alle tabs provo a seguire il protocollo seachem ....... vedremo :D

Victoria Lake
28-10-2011, 19:07
Stiamo parlando di ciclidi che in teoria scavano, dico in teoria perche le mie latifasciata non hanno mai scavato. Ma i Rockkribensis e gli Haplo in generale si, ragion per cui non penso che sia consigliabile l'uso di fertilizzanti da substrato.
Ti consiglio pertanto di usare quelli liquidi.

rufy
28-10-2011, 19:22
hai ragione alex, adesso aspetto il mese di maturazione e vediamo le crinum come si comportano. al max prima di mettere i pesci sostituisco con vallisneria