PDA

Visualizza Versione Completa : Pisa 2010 (a caldo)



rbarbuti
09-05-2010, 18:59
Carissimi

da poche ore io e Giogio Carnevale abbiamo finito di togliere i pesci e gli accessori dalle vasche, non rimane che svuotarle.

Nonostante la mostra scambio abbia avuto uno scarso successo (abbiamo dovuto animare le vasche con i pesci del Trasimeno portati da Mauro Natali e con qualche ciclide recuparato dal nostro amico e negoziante Alberto Mantovani) le relazioni sono state molto belle.
Devo ringraziare Mauro Natali e Francesco Zezza pe i loro appassionati reportage.
Il Prof. Sturmbauer ha ricevuto, alla fine della sua presentazione, una sfilza lunghissima di domande. E' rimasto impressionato dalla competenza e dalla passione dei ciclidofili italiani. Devo dire che non mi aspettavo da parte sua (essendo uno scienziato) una cosi' fine conoscenza delle forme di colore dei Tropheus. Ma nessuna meraviglia se si pensa a quello che ci ha detto: prima di essere scienziato e' un appassionato di pesci.

Complessivamente e' stata una bella manifestazione e voglio ringraziare tutti quelli che hanno partecipato. Vi prometto una relazione completa prossimamente.

Roberto Barbuti

cyatide
09-05-2010, 22:59
Roberto,

grazie a te, e a chi ti ha dato una mano, per aver organizzato ancora una volta questa bellissima manifestazione!

Anch'io devo ringraziare moltissimo anche i bravissimi relatori che, ognuno con la propria competenza e personalità, ci hanno regalato delle piacevolissime ed interessantissime conferenze.

Come te, anch'io sono rimasto impressionato dalla disponibilità (come quasi sempre in questi "grossi calibri") del Prof. Sturmbauer e del suo intelligente approccio alla manifestazione dove ha mostrato sia la faccia da scienziato che quella da appassionato come noi! E' stato un vero piacere conoscerlo!

Mi dispiace solo ... per chi non c'era.

livleo
10-05-2010, 07:46
Grazie Roberto per l'incontro che hai organizzato. Purtropo sabato sono arrivato tardi e non ho potuto apprezzare gli interventi di Mauro e Francesco. La conferenza di domenica è stata davvero interessante ed ha aperto interrogativi a non finire. Direi che ha raggiunto lo scopo: aprire nuove vie di riflessione.
Grazie a tutti.

Amministratore
10-05-2010, 09:15
Come sempre grazie a Roberto per averci dato ancora una volta la possibilità di incontrarci.
Le relazioni molto interessanti, quella sui tropheus è stata un perfetto mix fra divulgativo e scietifico.

Bellissimo l'acquario del Museo che non avevo ancora avuto modo di vedere.

gsaporita
10-05-2010, 10:03
Grazie Roberto,
per averci dato a noi fortunati presenti la possibilità di vedere e sentire tanto sapere in due giorni, due giorni pieni di cultura, su quello che a tutti noi sta a cuore.
Io non mi preoccuperei del più o meno successo che abbiano avuto le vasche di scambio.
Per quanto mi riguarda, io ho ottenuto dalle vasche ciò che volevo a riguardo, ma non mi vorrei soffermare su questo, penso che quello che è interessato a tutti noi, siano state le relazioni dei relatori.
Abbiamo nei due giorni di Pisa assistito alla relazione di tre relatori che hanno esposto le loro esperienze in modo diverso ma efficace.
La relazione di Mauro Natali che con grande bravura, semplicità e molta umiltà ha esposto la sua esperienza sulla immensa, travolgente e complessa amazzonia.
Dalle foto emerse si è potuto notare la diversità non solo del luogo ma della gente, in un luogo dove ancora adesso (per fortuna) l’uomo segue la natura e non il contrario.
Dopo aver ascoltato la sua esperienza, la cosa che ci hai detto e che mi ripeto ancora adesso è quella di fare un RESET delle proprie abitudini per capire e valutare obbiettivamente quel mondo meraviglioso e selvaggio, dove ancora adesso la gente pur non avendo nulla, sorride.
Ancora un grazie a Mauro Natali.
La relazione di Francesco Zezza che con la sua dialettica ha esposto la sua esperienza in Messico in un modo unico nel suo genere, riuscendo a far riflettere e trasmettendo emozioni di cui in pochi hanno le capacità di fare in Italia.
Vedere tutte quelle foto quei filmati e sovrapponendo quelle esperienze vissute in modo unico, ci ha regalato a tutti noi un bagaglio di conoscenza che in nessun modo avremmo potuto percepire e analizzare con obiettività.
Un grazie anche a te Francesco Zezza.
Infine un grazie ad un grande scienziato, il Prof. Sturmbauer, che ha esposto con estrema semplicità le sue esperienze scientifiche e complesse sulla varietà dei Tropheus nel lago Tanganika e il perché di tutto questo, senza tralasciare nulla, rispondendo così a molti dei nostri interrogativi con estrema semplicità e tanta passione.
Abbiano sempre o quasi sempre parlato e letto sui Tropheus, centinaia di pagine su libri e pagine elettroniche, ma in poco tempo il professore è riuscito a rispondere senza che noi facessimo domande a tutti i nostri interrogativi, una volta pianificati i nostri interrogati ha risposto alle nostre domande, chiaramente, come solo gli scienziati sanno fare.
Un grazie al Professore Sturmbauer, per averci regalato un po’ del suo sapere, per il bene dei nostri pesci.
Ed infine vorrei ringraziare Aldo Reggi, e l’organizzazione tutta, senza dimenticare tutti i presenti che hanno dato spessore alla manifestazione di Pisa.
Adesso attendiamo con ansia la relazione di Roberto Barbuti.

Un saluto affettuoso,
Gioacchino.

daniela
10-05-2010, 12:47
A me è piaciuto tutto: interessanti le conferenze, ottima l'organizzazione, con una menzione particolare per la scelta del ristorante;), finalmente ho visitatol'acquario ( che belli i pesci nostrani, quasi quasi...), ho rivisto vecchi e cari amici e ho avuto l'opportunità di parlare e conoscere meglio persone lontane... insomma quando se ne fa un'altra?:D. Non mi resta che ringraziare tutti, anche i miei compagni di Pisa by night e della colazione mattutina...

A68
10-05-2010, 16:07
cyatide ha scritto:



Mi dispiace solo ... per chi non c'era.



.....ecco, per questi poveri sf.....i (tra cui il sottoscritto [:o)]), avete pensato a qualcosa (DVD?)
Nel caso vi ringrazio anticipatamente [:p]!

ltartaglia
10-05-2010, 16:11
Anch'io ho seguito con vero entusiasmo le relazioni sempre molto interessanti... un saluto caloroso a chi non ho potuto salutare come avrei voluto e... arriverderci a Faenza.

Amministratore
10-05-2010, 16:15
A68 ha scritto:

.....ecco, per questi poveri sf.....i (tra cui il sottoscritto [:o)]), avete pensato a qualcosa (DVD?)
Nel caso vi ringrazio anticipatamente [:p]!


Ho ripreso tutta la conferenza sui tropheus, devo ancora controllare come è venuta, poi vedrò cosa farne.

Se fate i bravi........

petrochromis
10-05-2010, 16:36
io, fabio e roberto moretta, siamo arrivati domenica con la nuova splendida auto di roberto m. una passat 2000 tdi. con tutti i confort immaginabili, tant'è che ad un certo punto ho sentito il sedere che bruciava, ho pensato di essermela fatta addosso, no! erano i sedili riscaldabili.
il navigatore che ti indica anche quanti mozziconi ci sono sulle autostrade!
peccato che non riusciva a trovare una trattoria a calci (il paese)

siamo arrivati a conferenza appena iniziata. perciò non abbiamo potuto assistere a quelle del sabato (peccato!). ci hanno detto molto interessanti.

quello che mi ha colpito di più a parte la bellissima certosa, è stato quello di vedere il prof. christian sturmbauer, commentare le sue diapositive con una passione e professionalità unica. la sua disponibilità a rispondere alle nomerose domande.

grazie a roberto barbuti, per la sua traduzione in diretta.
c'è da ammirare la disponibilità e l'organizzazione delle due giornate.

però ci vuole più partecipazione da parte di tutti i soci aic!!!

una nota negativa della domenica? aver girato almeno un'ora per calci (il paese) ed altre frazioni vicine, alla ricerca di una trattoria. una volta trovata, la titolare ci ha detto: se volete mangiare sedetevi lì ed aspettate!! vi porto quello che ho!!!! erano le ore 16!!!!!!

nonostante che roby, sulla strada del ritorno, abbia fatto di tutto per farmi vomitare anche l'anima sugli appennini liguri/piemontesi, avere sfiorato per un pelo un incidente (fabio era già sceso), siamo arrivati a casa sani e salvi.


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/20105101660_P5090103.JPG
77,08KB

sturmbauer e roberto barbuti
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016622_P5090104.JPG
64,57KB

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016637_P5090106.JPG
75,98KB

aldo commenta in diretta sul forum
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016653_P5090115.JPG
79,42KB

marco lenac e il futuro ciclidofilo
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016710_P5090116.JPG
97,6KB

livio e roby m. in cerca di una trattoria:
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016726_P5090131.JPG
129,92KB

forse c'è si parte
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016750_P5090133.JPG
152,77KB

niente! nè in paese
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016811_P5090134.JPG
122,58KB

nè in collina
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016830_P5090135.JPG
157,76KB

è arrivata la luce, forse si mangia
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016849_P5090138.JPG
193,42KB

la presa dei posti
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/20105101697_P5090139.JPG
123,58KB

c'è chi scende
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016922_P5090141.JPG
137,86KB

c'è chi sale. bòò, ci capite qualcosa?
http://www.ciclidi.net/public/data/petrochromis/201051016944_P5090142.JPG
166,57KB

exo 62
10-05-2010, 16:45
Io ..ero uno di quelli che pur desiderandolo molto ..non poteva ..venire ..poi anche se la mia assenza era più che giustificata ci tenevo a dire il mio grazie a ROBERTO e nessuna parola sarebbe stata sufficiente ,… ho cosi deciso che era necessario trovare il modo di andare .

Accertatomi che non avrebbero fatto partorire la Erika domenica e che la situazione era relativamente sotto controllo,ho passato il sabato pomeriggio per trovare persone più o meno disponibili , ..quantomeno a farmi compagnia per i 650 km di viaggio.

Purtroppo fino alle 20 nessuno poteva farlo.

Mi rimanevano solo Roberto Moretta e Enzo Marino ,ma vederci implicava degli allungamenti di itinerario per tutti
Prima di cena , ho chiamato Roberto il quale( disponibile come sempre ), non ha nemmeno pensato che fosse un sacrifico allungare il loro viaggio tra andata e ritorno di un ora per trovare e un luogo di randevoux comodo a tutti.
Anche Enzo sono convinto sia stato ben contento di fare questa cosa .

Cosi domenica mattina alle 6 ero in taverna a pescare un pò di pesci ( sapevo che le vasche pwer la mostra scambio non erano piene.
Tra i vari pesci che avevo pescato c'erano anche cosine interessanti come piccoli di Taenilethrinops furcicauda , Otopharynx sp spot sany , Placidochromis sp jalo , Copadichromis cyaneus zimbabwe rock e un gruppo di 13 Metriaclima hajomaylandi chizumulu.

Purtroppo questa cosa è stata completamente inutile a parte gli Hajo che ha preso Mauro Natali a scatola chiusa e che ha fatto un ottimo affare ..gli altri nemmeno li ho tirati fuori perche malgrado ci siamo incontrati a Tortona alle 8 e 30 del mattino , quando siamo arrivati a Calci .. era da poco cominciata la conferenza sui tropheus e dopo ..praticamente era il momento d smontare tutto..ma questo non importa .


Sono davvero spiaciuto di non essere stato presente sabato e essermi perso (oltre alla cena..( in un ottimo posto e la cui qualità della cucina ho già avuto modo di apprezzare nelle altre occasioni) le due conferenze di Mauro e Francesco.

La cosa buffa è che la giornata di ieri per me poteva rappresentare un sacrificio ..ribadisco quello che mi ha mosso è stato il desiderio di onorare la passione e gli sforzi di Roberto )è invece è stata una giornata che mi ha dato tantissimo.
La gioia di condividere il viaggio con Roberto e Enzo,il piacere di rincontrare gli amici di sempre e l'arricchimento culturale e scientifico che ha avuto la mia passione .
La conferenza di Strmbauer …….non ho parole perche veramente è stata bellissima e interessantissima.
Ho appreso tantissime cose nuove per me.
La più sciocca…. sapete perche stesse specie di Tropheus presentano colorazioni cosi variabili e diverse !!??
Semplicissimo , perche è provato ch ei Tropheus usano il colore per comunicare e per relazionarsi !!
E questo è niente ..perche altre cose sono state dette e provate con contenuti molto più scientifici.

Io sempre contrario ai pesci selvatici ..ho scoperto che un tropheus wild , ha caratteristiche morfologiche differenti ..e anche di parecchi rispetto a quelli riprodotti ..questo anche se avviene in grossi laghetti artificiali in Africa !!
Alla fine le domande sono piovte a cascata e vi assicuro ,non gli abbiamo chiesto tutto.
La sua relazione ha aperto visioni e orizzonti per me nuovi e avendo potuto farlo sarei rimasto a parlare con lui per ore.

Bellissimo tutto

Grazie ancora a Roberto e a tutti quanti hanno lavorate per queste giornate indimenticabili.

Ultimo appunto non avevo ancora avuto occasione di visitare l’acquario della Certosa ……………..BELLISSIMO
Fabio

P.s. E non ho parlato della fiorentina che ci siamo sparati ieri pomeriggio alle 15 prima di tornare a casa!!

A68
10-05-2010, 18:32
Amministratore ha scritto:


Ho ripreso tutta la conferenza sui tropheus, devo ancora controllare come è venuta, poi vedrò cosa farne.
Se fate i bravi........


GRANDE ALDO....personalmente farò il "bravissimo" :D:D:D!

imported_n/a
10-05-2010, 19:16
Messaggio di rbarbuti


Complessivamente e' stata una bella manifestazione e voglio ringraziare tutti quelli che hanno partecipato. Vi prometto una relazione completa prossimamente.



E' piaciuta tanto anche a me, anche se purtroppo sono dovuto scappare il sabato verso le 18.
Complimenti a Roberto e a tutti coloro che contribuiscono ogni volta perchè certi eventi abbiano il successo che meritano.
E poi, se le vasche non erano tutte piene (cosa alla fine neppure vera)... e chisseneimporta! [:p]

Io la butto li'.....
Parlando con Mauro Natali gli ho chiesto se potevamo andarlo a trovare .....
beh insomma, c'ho provato, e lui disponibile come sempre ha dato la sua disponibilità.

Ergo, ci sarebbe la possibilità di organizzare tra qualche settimana una visitina al Centro Ittiogenico del Lago Trasimeno.... :D:D:D:D
Mi è sembrato di vedere molti appassionati interessati alla questione, che ne dite?
:)
Ciao

alle81
10-05-2010, 21:07
io volevo venire ma purtroppo la gastroenterite prolungata (piu di una settimana) mi ha fatto desistere..

mi spiace perchè volevo esserci

Nene
11-05-2010, 14:34
Complimenti anche da parte mia per il meeting.
Ho potuto esserci solo domenica ma ne è veramente valsa la pena.
La conferenza penso sia stata una delle migliori degli ultimi tempi. Davvero interessante nel mix di informazioni "da hobby" e dati scientifici. Impagabile l'apporto del prof. Sturmbauer preparatissimo e disponibilissimo.
Anche i più esperti di noi sono sicuro abbiano apprezzato e imparato un sacco di cose nuove.
Si potrebbe quasi quasi pensare a una spedizione a graz ai laboratori dell'università. Parlando con il prof. mi ha spiegato che hanno 3 grandi laboratori pieni di acquari dove conducono i loro esperimenti... e ha anche dato la massima disponibilità per eventuali visite!

Mostra scambio forse non di grande successo ma giornata senz'altro più che positiva.

Nene
11-05-2010, 14:35
Complimenti anche da parte mia per il meeting.
Ho potuto esserci solo domenica ma ne è veramente valsa la pena.
La conferenza penso sia stata una delle migliori degli ultimi tempi. Davvero interessante nel mix di informazioni "da hobby" e dati scientifici. Impagabile l'apporto del prof. Sturmbauer preparatissimo e disponibilissimo.
Anche i più esperti di noi sono sicuro abbiano apprezzato e imparato un sacco di cose nuove.
Si potrebbe quasi quasi pensare a una spedizione a graz ai laboratori dell'università. Parlando con il prof. mi ha spiegato che hanno 3 grandi laboratori pieni di acquari dove conducono i loro esperimenti... e ha anche dato la massima disponibilità per eventuali visite!

Mostra scambio forse non di grande successo ma giornata senz'altro più che positiva.

domdom
12-05-2010, 19:11
Ormai meno 'a caldo' mi accodo ai commenti già dati.
Pienamente concorde nell’esprimere grande soddisfazione per la bontà degli interventi; doverosi e sentiti quindi anche i miei ringraziamenti a chi si è prodigato e si prodiga per l’organizzazione di questi eventi e alla disponibilità mostrata dai relatori che hanno condiviso le loro esperienze dimostrando passione e rare capacità rievocative, facendoti sentire partecipe di situazioni che toccano trasversalmente ‘il quotidiano’ e il ‘particolare’. Bravi!
Fino all’ultimo in dubbio sulla possibilità di incastrare questo weekend devo riconoscere poi che la presenza del prof. Sturmbauer, sulla carta per me chiaramente di interesse, è stata una vera rivelazione.
Grande professionalità, ma senza ‘distanze’[^]; ha saputo interagire con i presenti, come già sottolineato, in maniera sempre aperta e direi quasi ‘interessata’… Sarà forse la curiosità dello studioso animato da passione?
Se si pensasse a fargli visita a Graz mi metto in lista per partecipare, non c’è dubbio!:D Chissà che oltre a scoprire un ‘mondo nuovo’ non si porti a casa qualche inquilino delle vasche...[:p] Tra l’altro mi ha detto che hanno anche il tropheus 'bulombora', una dei pochissimi a presentare un evidente dimorfismo nella colorazione. Peccato che il primo commento a seguire sia stato che come varietà risulta anche veramente ostica di carattere! E vista la media normale….mi sa che ci vorrebbe davvero un laghetto!:(
Comunque a casa un ricordo particolare me lo son già portato:

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/domdom/2010512185425_pisa-maggio-2010.jpg
96,89KB

maurobag
13-05-2010, 12:02
Purtroppo quest'anno non sono potuto venire (e neanche Angelo) per "Festa di Calendimaggio" concomitante che fortunatamente abbiamo vinto [:39][:42][:256][:258][:264] altrimenti sarebbe stata una delusione troppo grande non esserci.

Comunque ieri sera la Banda del Lago si è riunita e ci siamo fatti raccontare tutto (anche i pettegolezzi[:I]) da Mauro e Luigi.

Come sempre i complimenti a Roberto per i suoi sforzi e per i magnifici risultati.

[u]P.S. per Roberto</u> le tecniche sui trapianti che mi hai consigliato stanno dando ottimi risultati!!

Amministratore
13-05-2010, 19:20
Purtroppo è successo che la mia telecamera, appena fatta riparare per la modica cifra di 240 Euro [}:)] non ha funzionato a dovere è l'audio è venuto tutto a scatti ed è incomprensibile.
Sono veramente incavolato [}:)][}:)][}:)][}:)][}:)][}:)][}:)][}:)]

Babila
13-05-2010, 22:08
Come sempre tutto perfetto! Grazie a Roberto Barbuti e ai relatori che ,come sempre ,ci hanno fatto trascorrere due piacevolissime ed interessantissime giornate .

Luigipg
14-05-2010, 18:12
Anche se non proprio a Caldo...[8D] ringraziamenti anche da parte mia sia a Roberto che anno dopo anno non perde mai il suo grande entusiasmo e passione, al Aic che nonostante tutto....[8D] dimostra con la perseveranza dei suoi soci che è possibile condividere una passione anche se divisi dalle distanze chilometriche.
Quest'anno come diceva Maurobag la banda del lago era dimezzata ma presente, visto che di foto del convegno del acquario ce ne sono e saranno molte io metto qualche scatto fatto nel agriturismo di fianco alla certosa davvero molto molto bello:

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514172941_DSCF8863.JPG
97,63*KB

vista dalla finestra della mia camera sulla certosa

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514172958_DSCF8852.JPG
96,21*KB
come sopra
Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514173136_DSCF8956.JPG
176,91*KB

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514173220_DSCF8912.JPG
67,07*KB

sotto questa costruzione del 1300 c'è una presenza costante di acqua di tipo termale 18° gradi tutto l'anno (che ha scatenato in noi molte fantasie.... [8D] ciclidofile) a formare una limpida piscina naturale.

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514173242_DSCF8907.JPG
101,1*KB


Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514181631_DSCF8906.JPG
108,23KB

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/201051417332_DSCF8920.JPG
118,92*KB

la banda del lago ha il laghetto "sotto il letto" :Danche in trasferta

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514173347_DSCF8921.JPG
188*KB

il laghetto bello profondo da 100 a 180 cm abbastanza limpido anche senza lampade UVA:D dove sguazzano corpulenti pesci rossi e centinaia di gambusie in una vegetazione davvero rigogliosa.

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/201051418948_DSCF8958.JPG
145,42*KB

Immagine:
http://www.ciclidi.net/public/data/Luigipg/2010514173414_DSCF8942.JPG
173,19*KB
vecchi...[8D] e nuovi banditi:D

Un saluto a tutti è sempre un grandissimo piacere ritrovarvi.;)

gsaporita
14-05-2010, 18:53
Praticamente hai dormito nello stesso agriturismo dove ho dormito io con la mia Carla..
Devo dire che abbiamo fatto una ottima scelta..sia noi che voi.

Ciao
Gio.