PDA

Visualizza Versione Completa : di nuovo aiuto



jack8585
25-01-2008, 11:19
vorrei sapere caratteirstiche comportamentali e informazioni di allevamento su questi 3 tipi di ciclidi del lago vittoria, grazie a tutti i n anticipo

Astatotilapia burtoni "lake Kivu"

astatotilapia nubila

Pundamilia nyererei Ruti island

Astatotilapia aeneocolor "lake Edward"

jack8585
25-01-2008, 11:31
in pratica vorrei sapere se posso introdurli nel mio 200 litri, se quali tipi e in quale numero,

Marco Martellacci
25-01-2008, 13:11
Ciao Jack. Ti rispondo qui, perché così la discussione rimane circoscritta. Le specie che tu hai descritto sono tra quelle abbastanza comuni da reperire, anche se ho visto che non è molto facile trovare esemplari in buone condizioni. Su una vasca di 200 lt. innanzi tutto metterei una sola specie, come del resto ho fatto io in 300 lt. Molto dipende da ciò che trovi (e da come lo trovi) e dal tuo gusto personale. Le Pundamilia sono molto belle e le Ruti Island sono quelle più facilmente reperibili, quindi, in caso che malauguratamente avessi bisogno di un maschio o di una femmina a distanza di tempo la puoi trovare. E' abbastanza aggressiva, quindi è bene arredare la vasca in maniera da salvaguardare le numerose femmine che dovrai ospitare (quindi molti legni o rocce).

Ora debbo andare, ma continuerò se vuoi stasera.

Ciao ciao.

Marco

jack8585
25-01-2008, 15:50
Intanto grazie della risposta, ho citato questi tipi perchè sono in listino a LEONDE da cui devo fare un ordinazione insieme ad un mio amico, e visto che devo comprare nuovi pesci dopo che ho venduto tutti i ciclidi del malawi ho preso la palla al balzo, da loro la merce dovrebbe essere ottima e dovrebbero darti i pesci già sessati, inoltre fanno un buon prezzo(il chè non fa mai male), mi son reso conto di ciò quando (a un prezzo di favore) mi son stati chiesti 15 euro per dei neol.brichardi di 5 cm, mentre LEONDE li vendono a 8.
Inoltre qua da me è già difficile trovare pesci del tanganika, figuriamoci del vittoria, che sono già poco conosciuti (in termini di allevamento e caratteristiche) anche a molti esperti acquariofili.
Tutto ciò per dirti che vorrei iniziare ad allevare ciclidi del lago Vittoria, ovviamente se la vasca e le mie capacità me lo permettano, sennò tornerò all'idea iniziale del tanganika.
Allora aspetterò questa sera le tue "illuminazioni", di nuovo grazie, ciao!
P.S. Inoltre vorrei chiederti che piante hai in acquario insieme a questi ciclidi.

mi sond imenticato un tipo:

Paralabidochromis sp "rock kribensis"
mi pare stupendo, anche questo sul listino de LEONDE (indicato però come haplochromis).
mi sai dire qualcosa anche su di lui?

Marco Martellacci
25-01-2008, 21:58
Porc..... avevo fatto una risposta che mi ci era voluta mezz'ora e sto c........ di computer me l'ha cancellata [}:)][}:)][}:)][}:)]

Ricominciamo. Stavolta sarò più schematico, così non ti rompo.

Avevo detto che era importante documentarsi. Quindi:
1 - Leggi, leggi e ancora leggi. Un ottimo testo è quello di Ole Seehausen "Lake Victoria Rock Cichlids" pubblicato da Verduijn nel 1996 e che tratta di tutto quello che "nuota" in ambito roccioso nel Lago Vittoria.
2 - Siti web interessanti. www.haplochromis.org www.AfricanCichlids.net dove Greg Steeves ha buone informazioni su tante specie. Sul sito di Artigas c'è una sezione intitolata Furu Fanatics che è tutta un programma (www.cichlidae.com). Ci sono anche qui in AIC, nella sezione soci, alcuni articoli che possono aiutarti parecchio. Cichlid's News pubblica, nei suoi quattro numeri all'anno, almeno due-tre buoni articoli sugli haplochromini. Insomma, devi (e lo ripeto ;)) devi documentarti, anche perché questi pesci hanno già subito una mazzata non da poco, quindi cerchiamo noi di non metterci il resto.
Detto questo (scusa la prolissità, ma è un argomento a cui tengo molto) passiamo ai pesci.
Gli æneocolor li ho e li tengo in una vasca da 300 lt. Sono ora 9, tre femmine e 6 maschi, che detta così possono far inorridire, ma quando li ho presi erano si e no di due cm. ed erano quasi tutti uguali, tranne una femmina adulta, quella che si è riprodotta. Li tengo a 24º e a 530 ms. Ho molte piante, tra cui Echinodorus, Anubias (su legni) e Microsorium (su legni anch'esse). Diverse rocce di ardesia formano dei ripari per delimitare i territori, anche se i nostri non sono molto aggressivi. Il fondo è di sabbia chiara. Concimo con CO2 diffusa con elettrovalvola soltanto di giorno ed i cambi sono ogni dieci giorni con circa il 15% di acqua, tre quarti ad osmosi e un quarto di rubinetto (qui a Roma l'acqua è molto dura).
Ti allego un'altra foto di un maschio


Immagine:
/Public/data/Marco Martellacci/2008125215146_Maschio bello.JPG
102,44KB
I Paralabidochromis rockkribensis sono dei mangiatori di Aufwuchs, principalmente si alimentano di Briozoi che lì vi si annidano, ad una profondità di 2-5 mt. E' molto diffuso nel lago, perciò esistono molte varietà, più o meno colorate (la rossa di Mwanza Gulf è particolarmente bella). Tu quale prendi?
Le Astatotilapia nubila sono degli insettivori, ma non li ho mai tenuti in vasca perché non mi entusiasmano, anche perché di solito si colora soltanto un maschio (e neanche sempre) di un bel nero vellutato con la coda rossa, mentre gli altri sono "grigietti". Perciò ti rimando alla letteratura specializzata.
Dei nyererei ti avevo già detto qualcosa, ma trovi molte informazioni sui testi e sui siti di cui sopra.
Che dire? Mi sono stancato un po', Ho scritto forse un po' troppo, ma che vuoi, la passione è quella che poi ci frega.

Ciao ciao e a presto.

Marco

jack8585
26-01-2008, 03:40
non sei stato prolisso, anzi... cmq grazie delle informazioni...
un ultima domanda:
se mettessi tipo 2 maschi e 4 femmine potrebbe andar bene?
ciao!

Marco Martellacci
26-01-2008, 08:58
Penso che possa andare bene, specialmente se li prendi giovani. Ma, innanzi tutto: di quali pesci stiamo parlando? Hai fatto la tua scelta?

jack8585
26-01-2008, 15:42
allora sono indirizzato sui Paralabidochromis sp "rock kribensis".
sono stupendi, pure le femmine lo sono (il che non guasta :D).
la dimensione dovrebbe essere su 5-6 cm.
che dici può andar bene?

Marco Martellacci
28-01-2008, 09:06
Beh, la scelta è la tua, comunque sono molto belli. Importante è che poi li porti avanti bene. ;)
Dagli un po' di tempo per colorarsi e vedrai che ti innamorerai.

Ciao ciao.

Marco

jack8585
28-01-2008, 10:40
lì porterò avanti nel miglior modo possibile ;)

vorrei chiederti una cosa, esistono libri in italiano o almeno, tradotti in italiano sui ciclidi del vittoria?

Marco Martellacci
28-01-2008, 10:51
C'è "Enyoing Cicklid" 1ª ediz. che illustra qualcosa sulle specie del Vittoria, oltre che su tutti i ciclidi. Per il resto.... il nulla. Quindi armati di una buona pazienza e di un buon vocabolario e leggi in inglese ;)

jack8585
01-02-2008, 08:41
certo che potrebbero pure fare qualche traduzuione, cosa gli cosa?! :(
Quindi mi leggerò qualcosa in inglese, ci metterò un mese, ma pazienza, la passione vale lo sforzo :D