Benvenuto visitatore!
Se stai leggendo questo messaggio significa che non sei ancora registrato. Ti preghiamo di spendere qualche secondo per registrarti in pochi semplici passi Cliccando qui
Sarai in grado di avere accesso completo a tutti i contenuti della nostra community foto comprese.
Ti preghiamo di non usare Nick osceni o privi di senso e di presentanti.
Acqua Calda Sanitaria Per Ricambi
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Acqua Calda Sanitaria Per Ricambi

  1. #1
    enzo
    Utente non registrato

    Acqua Calda Sanitaria Per Ricambi

    Salve a tutti.

    La mia richiesta potrà sembrare banale o assurda ma al momento non sono stato capace di trovare risposta.

    Ho letto spesso che per effettuare cambi parziali d'acqua in un acquario malawi, è possibile utilizzare direttamente l'impianto d'acqua calda sanitaria alla temperatura della vasca.
    Il mio dubbio è il seguente, l'impianto dell'acqua calda di casa è provvisto di distributore GELPHOS (anticalcare per tubature e caldie ad uso alimentare) e questo non danneggia i pesci o i valori chimici della vasca?
    Potrei utilizzare l'acqua calda dell'impianto sanitario (e quindi trattata con gelphos) o è meglio operare con i classici termoriscaldatori ed acqua fredda?

    Grazie mille dell'aiuto. [?]

  2. #2
    Sempre presente L'avatar di salvo
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Rignano Flaminio, ma sono Catanese
    Città
    Roma
    Regione
    Lazio
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    2,686
    Messaggio di enzo

    Salve a tutti.

    La mia richiesta potrà sembrare banale o assurda ma al momento non sono stato capace di trovare risposta.

    Ho letto spesso che per effettuare cambi parziali d'acqua in un acquario malawi, è possibile utilizzare direttamente l'impianto d'acqua calda sanitaria alla temperatura della vasca.
    Il mio dubbio è il seguente, l'impianto dell'acqua calda di casa è provvisto di distributore GELPHOS (anticalcare per tubature e caldie ad uso alimentare) e questo non danneggia i pesci o i valori chimici della vasca?
    Potrei utilizzare l'acqua calda dell'impianto sanitario (e quindi trattata con gelphos) o è meglio operare con i classici termoriscaldatori ed acqua fredda?

    Grazie mille dell'aiuto. [?]
    Non farti troppe seghe mentali , vai tranquillo di acqua di rubinetto
    Salvatore Zuccarello Socio AIC 1443
    https://www.youtube.com/user/turidachiana?feature=mhee

  3. #3
    Moderatore L'avatar di NicolòArmagni
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Località
    Noceto, Parma, Emilia Romagna.
    Messaggi
    2,153
    Beh, dopo la risposta scientifica di Salvo cosa si può aggiungere....Anch'io quando avevo le vasche a casa dovevo usare l'acqua proveniente dal boiler preventivamente trattata con un addolcitore. Nel mio caso era a RESINE di SCAMBIO ionico.Di per se non ci sono particolari problemi, in quanto queste resine generalmente catturano solo una parte di ioni calcio e magnesio presenti nell'acqua. Il problema che mi ero posto ai tempi era se il lavaggio delle resine con il cloruro di sodio (il sale che si mette nel periodicamente nel cestello), potesse arricchire l'acqua di ioni sodio o cloruro in modo significativo. Dopo essermi informato e fatto analizzare l'acqua ho visto che non vi erano problemi, questo confermato dalla salute dei pess e la loro foga riproduttiva.

    Anche il sistema dei POLISFATI in polvere (come quello del tuo impianto) non dovrebbero creare problemi, se non l'innalzamento dei fosfati in vasca. Magari ogni tanto tieni monitarato questo parametro con i comuni test reperibili nei negozi di acquariofilia.
    Nicolò Armagni

    socio aic n° 562

  4. #4
    enzo
    Utente non registrato
    Grazie a tutti.

    Ora mi sento più tranquillo[:255]

  5. #5
    Sempre presente L'avatar di Antonio87
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    napoli, Napoli, Campania.
    Città
    Napoli
    Messaggi
    2,348
    CIao enzo,ma non ti sei ancora presentato nella sezione apposita mi sà........
    Antonio Cascella "Meglio un duboisi oggi che un moori domani"

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    ROMA
    Città
    Roma
    Regione
    Lazio
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    3,468
    Intanto ciao Enzo,
    sulle presentazioni mig25872003 diamo tempo al tempo e non affoghiamo gli amici.
    Anche io inserisco eh ho sempre inserito l'acqua calda (23-24°) dentro la mia vasca e non è mai successo nulla....anche quando i miei ragazzi sono in condizioni particolari come la riproduzione.

    ciao
    Gioacchino.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di A68
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Bolzano, BZ, Trentino - Alto Adige.
    Città
    Bolzano
    Regione
    Trentino Alto Adige
    Nazione
    Italia
    Messaggi
    2,617
    Io invece sono tra quelli che preparano tutto il giorno prima, acqua/biocondizionatore/sali/riscaldatore/pompa di movimento......il mio motto è: se possibile, non rischio .
    devo anche dire che i Tropheus wild sono piuttosto sensibili, almeno nei primi tempi.
    Armando

    Socio AIC n. 273

Discussioni Simili

  1. acqua di rubinetto ?
    Di paperinik nel forum Ciclidi Malawi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-10-2008, 16:07
  2. acqua... come fate 2, ?
    Di romy66 nel forum Vasche, allestimenti ed accessori
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27-02-2008, 21:17
  3. Ricambi Eheim
    Di macropodus nel forum Vasche, allestimenti ed accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-11-2007, 16:10
  4. acqua troppo calda
    Di laura nel forum Vasche, allestimenti ed accessori
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-07-2007, 13:41
  5. Cambi d'acqua
    Di Luka nel forum Vasche, allestimenti ed accessori
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-02-2005, 00:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •